Home > Previsioni Meteo > Meteo a medio termine > Meteo: forte perturbazione nel weekend, nuovo rischio alluvionale

Meteo: forte perturbazione nel weekend, nuovo rischio alluvionale

29 Febbraio 2024, ore 18:48
meteo perturbazione alluvione

L’Italia si trova ancora una volta a dover affrontare le sfide poste da condizioni meteorologiche estreme. Le perturbazioni, una dopo l’altra, sembrano non concedere tregue, portando con sé un carico di maltempo che, nei prossimi giorni, potrebbe rinnovare situazioni di emergenza come quelle già vissute nei giorni scorsi.

Venerdì: una giornata di marcata instabilità

La giornata di venerdì si preannuncia spiccatamente instabile a causa di una circolazione depressionaria che si posizionerà a ridosso del Centro Italia. Sarà un giorno caratterizzato da precipitazioni diffuse che interesseranno gran parte delle regioni centrali e settentrionali del Paese. Anche la Campania vedrà piogge, mentre il resto del Sud dovrebbe rimanere più asciutto, con schiarite alternate ad annuvolamenti. Nonostante non si prevedano particolari disagi su larga scala, localmente le piogge potrebbero assumere un’intensità forte, talvolta a carattere di temporale, accompagnate da piccole grandinate.

Il peggioramento nel weekend

La situazione meteorologica si complicherà ulteriormente nel corso del weekend, con l’arrivo di una nuova perturbazione atlantica particolarmente intensa. Sabato, le piogge tenderanno a intensificarsi col passare delle ore, divenendo abbondanti soprattutto sul nord-ovest e sui settori alpini, dove sono previste nevicate intorno ai 1000 metri. La giornata di domenica si preannuncia come la peggiore del weekend: la perturbazione stazionerà sul Nord Italia per gran parte del giorno, portando forti piogge, a tratti anche a carattere di nubifragio, soprattutto sul nord-ovest. Rovesci si espanderanno in giornata anche verso il nord-est e il Centro Italia, mentre al Sud si manterrà un tempo più asciutto.

Le piogge abbondanti potrebbero causare criticità significative, quali allagamenti e l’ingrossamento dei corsi d’acqua, in particolare nelle regioni nord-occidentali come Piemonte, Liguria, Emilia e la Toscana settentrionale. È fondamentale che la situazione venga monitorata con la massima attenzione.

pcp12h.z2.7

Precipitazioni nelle prime 12 ore di Domenica
Fonte: Lamma Toscana

Conclusioni: un maltempo persistente

Il maltempo in Italia sta assumendo un carattere di persistenza, colpendo con particolare intensità soprattutto il Nord. Questa nuova perturbazione attesa nel weekend rischia di aggravare ulteriormente la situazione, portando con sé il potenziale per effetti molto pesanti. È cruciale, quindi, che cittadini e autorità rimangano in stato di allerta, pronti a rispondere a eventuali emergenze.