Home > Previsioni Meteo > Meteo: esploderà la Primavera all’improvviso, anche caldo anomalo?

Meteo: esploderà la Primavera all’improvviso, anche caldo anomalo?

Maltempo a più riprese verso l'Italia, ma Marzo potrebbe riservare le prime avvezioni calde della stagione

6 Marzo 2024, ore 15:23
meteo caldo anomalo fine marzo

Le condizioni meteo del prosieguo di marzo non lasciano presagire un’imminente svolta verso la primavera, con le perturbazioni atlantiche che continueranno a dominare il panorama meteo italiano. Il ciclone previsto per il weekend del 9-10 marzo si annuncia come un altro importante episodio di maltempo, con forti piogge, nubifragi e nevicate in montagna. Questo evento climatico persisterà fino a martedì 12 marzo, interessando principalmente il centro-sud dell’Italia, portando piogge diffuse e i primi fenomeni violenti legati ai temporali primaverili.

Dopo l’esaurimento della perturbazione a metà marzo, si prevede un breve ritorno dell’alta pressione, ma sarà una fase di breve durata e sostanzialmente di passaggio. Le previsioni per i successivi 15 giorni evidenziano la persistenza delle correnti atlantiche, con l’aggiunta di refoli freddi dall’est Europa che continueranno a generare maltempo sull’Italia. L’anticiclone, per ora, sembra rinvigorirsi solo momentaneamente, senza portare un cambiamento significativo e duraturo nel pattern climatico.

Verso la fine dell’inverno astronomico, tra il 17 e il 21 marzo, si attende l’arrivo di ulteriore maltempo, che potrebbe caratterizzare gli ultimi giorni della stagione invernale. Queste nuove perturbazioni suggeriscono che la transizione verso una primavera stabile e mite dovrà ancora attendere, mantenendo il paese in una situazione di variabilità climatica marcata.

Caldo anomalo nella terza decade di Marzo?

Le attese si concentrano ora sulla terza decade di marzo, quando si prevede il possibile ritorno dell’anticiclone africano. Questo potrebbe finalmente portare un aumento significativo delle temperature su tutto il territorio nazionale, segnando l’arrivo della prima ondata di caldo della stagione. Le temperature potrebbero raggiungere e superare i 22-23°C in diverse città del centro-sud e sulle isole maggiori, con la possibilità di toccare i 25°C in alcune aree.