Home > Previsioni Meteo > Meteo a medio termine > Previsioni meteo: in arrivo tantissima altra NEVE, ecco dove e quando

Previsioni meteo: in arrivo tantissima altra NEVE, ecco dove e quando

6 Marzo 2024, ore 13:14
meteo neve in arrivo

L’Italia si appresta a vivere un altro periodo di condizioni meteo avverse, a causa delle perturbazioni atlantiche che continuano a raggiungere senza difficoltà il bacino del Mediterraneo. Nei prossimi giorni, il paese sarà interessato da un’intensa attività meteorologica che porterà piogge e temporali, localmente di forte intensità, in particolare al centro-nord, così come già osservato nelle ultime ore e nella giornata di ieri. Inoltre, i rilievi alpini assisteranno a nuove abbondanti nevicate, fenomeno già notevole nei giorni scorsi, specialmente durante il peggioramento meteorologico del passato weekend. La neve ha causato disagi, soprattutto nel nord-ovest dell’Italia, dove attualmente si registrano gli accumuli più significativi, con alcune zone che superano i 2,5-3 metri di manto nevoso, naturalmente a quote elevate oltre i 1000-1200 metri.

Per quanto riguarda le previsioni, si prevede che la neve tornerà a coprire abbondantemente le Alpi durante il prossimo fine settimana. Analizzando le previsioni e i modelli specifici sugli accumuli nevosi, si attende l’inizio delle nevicate già dalla serata di venerdì, in concomitanza con l’approssimarsi di una vasta perturbazione atlantica. Le nevicate diverranno intense nelle ultime ore sul nord-ovest, per poi estendersi sabato a gran parte delle Alpi, dal Piemonte settentrionale fino a Veneto e Friuli, generalmente al di sopra degli 800-900 metri.

La giornata di domenica si annuncia particolarmente critica, quando la fase più intensa della perturbazione colpirà il nord Italia, portando nevicate abbondanti su tutte le Alpi. Si prevedono nuovamente accumuli importanti, soprattutto nel nord-ovest. Le zone più colpite saranno le Alpi Piemontesi, le Alpi Liguri e la Val d’Aosta, con stime che parlano di 50-70 cm di neve fresca solamente nella giornata di domenica, incrementando così il rischio di disagi e il pericolo di valanghe e distacchi di neve improvvisa. Anche le Alpi centro-orientali saranno interessate da nevicate abbondanti nel corso di domenica, in particolare dal pomeriggio, con l’avanzare della perturbazione verso est, sebbene non si prevedano accumuli così eccezionali come nel nord-ovest.

Accumuli abbondanti di neve attesi nella prima parte di Domenica sulle Alpi di Nord-Ovest
Fonte: Lamma Toscana

In vista di questi sviluppi, è fondamentale monitorare attentamente la situazione meteorologica, tenendo conto che mancano ancora alcuni giorni e che sono possibili variazioni. I cittadini sono invitati a seguire i bollettini aggiornati per rimanere informati su eventuali evoluzioni delle condizioni meteorologiche e adottare le misure di precauzione necessarie per fronteggiare al meglio questo ennesimo episodio di maltempo che interesserà l’Italia.