Home > Previsioni Meteo > Meteo: ciclone per giorni, severo maltempo in vista

Meteo: ciclone per giorni, severo maltempo in vista

Ciclone confermato da venerdì sera, giorni di maltempo per tutta Italia. Rischio fenomeni intensi.

7 Marzo 2024, ore 18:45
meteo maltempo per giorni week end nubifragi neve

L’ondata di maltempo di cui vi abbiamo parlato negli ultimi giorni è ormai ad un passo dall’Italia ed è destinata a portare tanti giorni di maltempo da nord a sud. Si tratta di una saccatura fredda di origine nord atlantica che si sta rapidamente allungando sulla Francia e a breve irromperà sul Mediterraneo occidentale, dove darà vita a una bassa pressione molto insidiosa, destinata ad avvolgere gran parte della nostra penisola.

Le condizioni meteo dunque peggioreranno sensibilmente già da venerdì sera sul nord-ovest, per poi estendersi anche al resto d’Italia tra sabato e domenica. Trattandosi di una perturbazione atlantica, è chiaro che avremo una maggior concentrazione di piogge e fenomeni intensi al Nord Italia e lungo le regioni tirreniche, ovvero i settori più esposti alle correnti umide occidentali. Difatti, secondo gli ultimi aggiornamenti recenti di calcolo, si prevedono accumuli di pioggia molto sostanziosi per il nord, specie per il nord-ovest, dove potrebbero cadere in circa 48 ore oltre 150 mm di pioggia.

Tanta neve in vista

Queste precipitazioni si tradurranno in neve in alta quota sulle Alpi oltre i 1200 m di altitudine, soprattutto su Piemonte, Valle d’Aosta e Lombardia. Ciò significa che potremmo assistere a nevicate molto abbondanti con accumuli superiori al metro, le quali si aggiungeranno alle possenti nevicate arrivate nei giorni scorsi.

Maltempo anche ad inizio settimana

Ad inizio della prossima settimana, il maltempo coinvolgerà gran parte del Sud a suon di piogge e nubifragi, locali forti temporali, mentre al Nord avanzerà un graduale miglioramento. Insomma, questa perturbazione interesserà l’Italia per circa quattro giorni, ovvero da venerdì sera fino a martedì, momento in cui esaurirà gli ultimi respiri sul Sud Italia in attesa di un pronto ritorno dell’anticiclone che porterà qualche giorno di tregua.