Home > Meteo News > Tragedia sulle Alpi Svizzere: cinque scialpinisti trovati morti, uno ancora disperso

Tragedia sulle Alpi Svizzere: cinque scialpinisti trovati morti, uno ancora disperso

11 Marzo 2024, ore 10:05
valanga

La comunità alpinistica è stata scossa da una tragica notizia proveniente dalle maestose Alpi Svizzere: cinque dei sei scialpinisti svizzeri dispersi dallo scorso sabato sono stati ritrovati senza vita. La notizia è stata confermata dalla Polizia cantonale del Vallese, operante nella zona sud-ovest delle Alpi.

Le speranze di un ritrovamento positivo si sono affievolite quando le pessime condizioni meteorologiche hanno rallentato gli sforzi dei soccorsi. Tuttavia, nonostante le avversità, una squadra di soccorso è riuscita a partire, portando con sé una timida speranza. Purtroppo, l’esito delle loro ricerche è stato tragico: “La squadra ha scoperto i corpi di cinque delle sei persone date per disperse”, ha dichiarato la Polizia cantonale del Vallese.

La famiglia di alpinisti, originaria del Vallese, aveva intrapreso la loro avventura sabato scorso da Zermatt, una località ai piedi del versante svizzero del maestoso Cervino. Tuttavia, nel corso della loro escursione, le tracce dei sei scialpinisti si erano misteriosamente perse nella zona della Tete Blanche, dando il via a un’intensa operazione di ricerca e soccorso che ha coinvolto diverse agenzie e volontari.

Attualmente, resta ancora un membro del gruppo disperso, e i soccorritori continuano a lavorare instancabilmente nella speranza di trovare una svolta positiva in questa drammatica vicenda.