Home > Previsioni Meteo > Meteo: torna in auge il caldo anomalo, esordio di Primavera estremo

Meteo: torna in auge il caldo anomalo, esordio di Primavera estremo

Anticiclone africano tra i principali protagonisti dell'esordio di Primavera. Ma il confine è labile!

12 Marzo 2024, ore 20:26
meteo settimana caldo anomalo italia

L’anticiclone delle Azzorre si sta facendo strada verso l’Italia, promettendo una pausa dal maltempo che ha recentemente colpito il Paese, in particolare al nord con piogge eccessive e abbondanti nevicate in montagna. Questa fase di stabilità, tuttavia, potrebbe essere interrotta da isolati piovaschi o temporali nei giorni di sabato 16 e lunedì 18 marzo, mantenendo un certo grado di variabilità meteo.

Nonostante l’anticiclone non si mostri particolarmente robusto nei prossimi giorni, attorno al 19-21 marzo, un significativo cambio di scenario potrebbe manifestarsi. Una vasta perturbazione atlantica prevista sprofondare sulla penisola iberica e sul Marocco potrebbe lasciare spazio al ritorno dell’anticiclone africano sull’Italia, innescando un’impennata delle temperature in gran parte del Paese.

Arriva davvero il caldo anomalo?

Le correnti meridionali favorirebbero l’arrivo di un’ondata di caldo anomalo, con temperature che potrebbero superare i 25°C all’estremo sud e sulle isole maggiori. Questo fenomeno renderebbe l’esordio della primavera astronomica, che ricorre il 20 marzo, decisamente più caldo rispetto alle medie stagionali, delineando un inizio di stagione insolitamente torrido.

La previsione attuale, tuttavia, non è esente da incertezze. Esiste la possibilità che la depressione atlantica possa muoversi più ad est, coinvolgendo così una vasta parte d’Italia con piogge, temporali e potenziali nubifragi. Questo scenario mette in evidenza quanto sia sottile il confine tra un prolungato periodo di maltempo e un’improvvisa ondata di calore.

Dunque mentre ci avviciniamo all’equinozio di primavera, l’Italia si trova a navigare tra la promessa di giorni più stabili e il rischio di un’imminente ondata di caldo anomalo. Questa situazione di equilibrio precario richiede una costante attenzione alle evoluzioni meteo, in quanto le dinamiche atmosferiche in gioco potrebbero riservare sorprese sia in termini di temperature insolitamente elevate che di ritorni tumultuosi del maltempo. Nei prossimi giorni, monitoreremo attentamente gli aggiornamenti, pronti a riaggiornarvi sulle ultime tendenze che caratterizzeranno l’avvio della nuova stagione.