Home > Aggiornamenti meteo > Ritorna l’Anticiclone: la Primavera fa capolino sull’Italia

Ritorna l’Anticiclone: la Primavera fa capolino sull’Italia

12 Marzo 2024, ore 10:10
meteo primavera fa capolino

La nostra penisola ha recentemente vissuto momenti di significativa instabilità climatica, con l’Atlantico che ha imposto il suo ritmo perturbato al Mediterraneo. Questo ha comportato una serie di eventi meteorologici avversi, in particolare nell’ultimo fine settimana, che hanno creato non poche difficoltà nelle diverse aree d’Italia. Ma, secondo le ultime analisi dei modelli meteo, siamo vicini a una svolta notevole, un’autentica inversione di rotta che ci condurrà verso un clima decisamente più sereno.

I fenomeni di maltempo, che si sono abbattuti con maggiore intensità sulle regioni meridionali e centrali, sono destinati a esaurirsi. Malgrado si preveda ancora una certa instabilità per la giornata di oggi, martedì 12, è il giorno seguente, mercoledì 13 marzo, a segnare il momento di transizione. Fra mercoledì e giovedì avrà luogo infatti un consolidamento dell’alta pressione, che spianerà la strada a un clima più stabile e soleggiato nel bacino del Mediterraneo e sulla nostra penisola. Assisteremo, dunque, al manifestarsi di condizioni meteo gradevoli, con cieli sereni, venti generalmente deboli e un lieve ma graduale rialzo termico.

Non mancheranno, tuttavia, alcune piccole turbolenze nel corso del fine settimana, con possibile formazione di temporali pomeridiani “da calore” soprattutto nelle aree interne del centro-sud, accompagnati da un incremento della nuvolosità su gran parte del territorio nazionale. Ma, in linea di massima, il quadro generale si manterrà sotto l’influenza anticiclonica, assicurando una dominante di condizioni climatiche stabili, prospettiva che si estenderà sino al weekend successivo e, con elevate probabilità, anche nella settimana che segue.

In conclusione, si prospetta un preludio primaverile, un periodo contraddistinto da tempo piacevole, cieli spesso sgombri da nubi e temperature che, con tendenza alla mitezza, toccheranno i 18-20 gradi senza eccedere in eccessi caldi, almeno per il momento. Nei prossimi aggiornamenti capiremo quanto potrà durare questa fase anticiclonica primaverile e se ci sarà il ritorno a seguire del maltempo.