Home > Aggiornamenti meteo > Meteo: sereno effimero, Sabato tornerà già il maltempo

Meteo: sereno effimero, Sabato tornerà già il maltempo

13 Marzo 2024, ore 20:20
meteo sabato maltempo

L’atmosfera sopra l’Italia si trova in una fase di significativa mutazione, virando verso un deciso miglioramento delle condizioni meteorologiche. Un sistema di alta pressione sta guadagnando terreno sull’area del Mediterraneo centro-occidentale e, nell’arco delle prossime 48 ore, estenderà la propria influenza all’intero territorio nazionale determinando un aumento dei valori pressori.

Questo fenomeno segna il termine della variabilità atmosferica residua che ha colpito le regioni meridionali negli ultimi tempi, innescando un periodo di maggiore stabilità atmosferica e di un incremento, seppur lieve, delle temperature. Questo modesto innalzamento termico contribuirà a fornire un assaggio della stagione primaverile, con una sensazione di tepore più pronunciata soprattutto nelle ore centrali del giorno, favorendo l’effetto di un sole in progressivo rafforzamento.

Nonostante ciò, la fase di alta pressione attualmente in atto non sembra destinata a persistere a lungo. Con l’avvicinarsi di sabato 16 marzo, si assisterà all’avanzata di una nuova perturbazione. Questa, benché non prevista come estremamente forte o duratura, avrà un impatto rilevante sul tempo, causando l’arrivo di nuvole e precipitazioni su buona parte dell’Italia. Le piogge, che avranno inizio principalmente sul Nord-Est e sull’Emilia Romagna durante le prime ore di sabato, si sposteranno progressivamente verso le regioni centrali e meridionali nel corso della giornata, determinando condizioni di instabilità diffusa con la possibilità di rovesci temporaleschi nelle aree interne e lungo la dorsale appenninica. Si attendono quindi intense precipitazioni che potrebbero protrarsi fino alla sera nelle regioni meridionali, accompagnate da una diminuzione delle temperature.

La domenica successiva sarà testimone di un ritorno delle condizioni meteorologiche favorevoli al Centro-Nord, con alternanza di nuvolosità e schiarite. Contrariamente, nel Meridione si prevede la presenza di fenomeni residui che tenderanno a smorzarsi man mano che avanzerà la giornata. Il fine settimana si dividerà quindi tra momenti di tempo avverso, con una ripresa delle condizioni di maltempo sabato, e una fase di progressivo miglioramento durante la domenica.

Queste oscillazioni climatiche confermano la variabilità e l’imprevedibilità tipiche della primavera, in particolar modo nel mese di marzo. In tale periodo dell’anno, infatti, è comune osservare repentini passaggi da giornate limpide a bruschi peggioramenti. La stagione primaverile rappresenta un tempo di passaggio, in cui il clima si sforza di abbandonare le ultime vestigia dell’inverno, ma dove gli episodi di instabilità atmosferica si manifestano con una certa frequenza, evidenziando la “battaglia” in corso tra le stagioni.