Home > Previsioni Meteo > Meteo a medio termine > Meteo: Anticiclone che fatica! Inizio settimana prossima molto incerto

Meteo: Anticiclone che fatica! Inizio settimana prossima molto incerto

15 Marzo 2024, ore 12:30
meteo anticiclone fatica

Nella complessa scacchiera meteorologica che caratterizza il clima del Mediterraneo, l’alta pressione sta trovando difficoltà ad affermare il suo dominio sulle regioni centro-orientali del bacino. La Penisola italiana, in particolare, resta esposta a correnti di aria fresca in quota che determinano un clima di instabilità. Tale situazione climatica si traduce in un tempo variabile, segnato da passaggi nuvolosi e precipitazioni sparse.

Nel corso dei prossimi giorni, si prevede che questo schema meteorologico persista. La presenza dell’alta pressione sarà intermittente, lasciando spazio a impulsi instabili, sebbene di intensità modesta. Questi fenomeni porteranno delle precipitazioni, in particolar modo sulle regioni centro-meridionali della Penisola.

La tendenza meteo non sembra destinata a mutare con l’avvento della nuova settimana. La giornata di lunedì 18 marzo si preannuncia contrassegnata da condizioni meteo incerte, con una copertura nuvolosa estesa e più densa sulle regioni centro-nordorientali e nelle zone interne del Sud. Si attendono rovesci e piovaschi in alcune aree, quali i settori alpini, il Friuli Venezia Giulia e, nel tardo pomeriggio e in serata, lungo l’Appennino centro-meridionale e sulle coste del medio e basso Adriatico. Si tratterà, per lo più, di fenomeni di debole intensità e di breve durata, accompagnati da temperature stazionarie o in leggero calo.

Anche la giornata di martedì 19 si prospetta variabile, con un alternarsi di nuvolosità e schiarite, queste ultime più frequenti in prossimità delle zone costiere. Le precipitazioni previste sono poche, con qualche isolato piovasco previsto sulle Alpi Piemontesi e solo sporadicamente nelle zone interne del Sud peninsulare. Le temperature non subiranno variazioni significative.

Mercoledì 20 continuerà a mostrarsi un quadro meteo incerto, con un mix di nubi e schiarite, queste ultime più ampie al Sud Italia. Nuvolosità più marcata interesserà invece il centro-nord, con la possibilità di piogge e alcuni temporali che potrebbero svilupparsi nella seconda parte della giornata, in particolar modo sul nord-ovest e sulla Toscana. Le altre zone, per lo più, si manterranno asciutte. Ancora una volta, le temperature rimarranno pressoché invariate.

Per restare aggiornati su eventuali cambiamenti e sviluppi del quadro meteorologico, è consigliabile seguire gli aggiornamenti forniti nei prossimi giorni. Cambiamenti repentini delle condizioni atmosferiche possono sempre verificarsi, specialmente in un contesto di variabilità/instabilità come quello attuale, e una corretta informazione è essenziale per affrontare al meglio le giornate.