Home > Aggiornamenti meteo > Previsioni meteo: L’Anticiclone vacilla! Avvio della prossima settimana caratterizzato da incertezze

Previsioni meteo: L’Anticiclone vacilla! Avvio della prossima settimana caratterizzato da incertezze

15 Marzo 2024, ore 18:30
meteo anticiclone vacilla

Lo scenario meteo sull’Italia vede un’alta pressione abbastanza blanda che continua a far fatica ad imporre la sua supremazia. Il nostro paese è così vulnerabile agli afflussi di correnti più fresche e instabili in quota, fattore che determina un tempo incerto e a tratti perturbato.

Nei giorni a venire, la configurazione atmosferica suggerisce una prosecuzione di questo andamento. Una presenza altalenante dell’alta pressione cederà il passo a movimenti instabili di modesta entità. Tali dinamiche influenzeranno il territorio con piogge sparse, con una maggiore incidenza sulle regioni centro-meridionali del nostro paese.

Anche con l’inizio della prossima settimana, non è previsto un netto cambiamento di questa tendenza. La giornata di lunedì 18 marzo si prefigura incerta sul fronte meteorologico, con un tappeto di nuvole che si addenserà sopra le regioni del centro-nord-est e nelle zone interne del Mezzogiorno. Ci si attende la possibilità di rovesci e piovaschi in località come le aree alpine, il Friuli Venezia Giulia e, verso sera, lungo l’Appennino centro-meridionale e le coste adriatiche del Sud. I fenomeni, prevalentemente di lieve entità e di breve durata, saranno accompagnati da un quadro termico stabile o in lieve diminuzione.

La situazione non muterà significativamente nemmeno per martedì 19, che si presenterà altrettanto variabile, caratterizzato da un’alternanza di cieli coperti e momenti di schiarita, più frequenti attorno alle aree litoranee. Le precipitazioni attese saranno sporadiche, limitandosi a qualche piovasco isolato sulle Alpi Piemontesi e, occasionalmente, nell’entroterra meridionale. Le temperature si manterranno su valori costanti, senza fluttuazioni di rilievo.

Il clima di mercoledì 20 continuerà a dipingersi con toni di incertezza, proponendo un’alternanza di nubi e aperture nel cielo, queste ultime più generose nel sud della Penisola. Al centro-nord si prevede una nuvolosità più accentuata, che potrebbe generare precipitazioni e qualche temporale nella seconda metà del giorno, in particolare sulle regioni nord-occidentali e in Toscana. Le restanti zone tenderanno a mantenersi prevalentemente asciutte. Ancora una volta, si prevede che le temperature rimarranno quasi invariate.

Per rimanere al passo con le eventuali evoluzioni del panorama meteorologico, si raccomanda di seguire gli aggiornamenti che verranno diffusi nei giorni successivi. In un contesto come quello attuale, caratterizzato da una variabilità marcata, i cambiamenti possono essere repentini e una corretta informazione diventa fondamentale per organizzare al meglio le attività quotidiane.