Home > Previsioni Meteo > Meteo a medio termine > EQUINOZIO DI PRIMAVERA in arrivo, porterà novità meteo

EQUINOZIO DI PRIMAVERA in arrivo, porterà novità meteo

16 Marzo 2024, ore 16:23
meteo equinozio

Con l’arrivo imminente dell’Equinozio di Primavera il prossimo 20 marzo, l’Italia si prepara ad accogliere la nuova stagione con un probabile miglioramento del tempo. Secondo gli ultimi aggiornamenti, dopo una maggiore variabilità e qualche episodio instabile atteso nei prossimi giorni, la primavera potrebbe aprirsi con condizioni ampiamente stabili, grazie a un rinforzo della pressione atmosferica atteso proprio fra il 19 e il 20 marzo.

Previsioni per il 20 Marzo, equinozio di Primavera

La giornata di mercoledì 20 marzo, in particolare, potrebbe mostrare cieli ampiamente soleggiati al sud e sulle regioni adriatiche. Al centro-nord e in Sardegna, invece, si prevedono più nubi, in aumento dal pomeriggio anche su buona parte del centro. Tuttavia, i fenomeni saranno assenti o molto sporadici, con forse qualche debole pioggia in arrivo a fine giornata sul nord-ovest. Dunque nel complesso sarà la stabilità a farla da padrona.

Le temperature si manterranno più o meno stazionarie, con valori fino a 18-20 gradi di massima, offrendo un’anticipazione delle temperature più miti e gradevoli tipiche della stagione primaverile.

Scenario a lungo termine

Guardando ancora più avanti, verso la terza decade di marzo, i modelli meteorologici delineano scenari più turbolenti. Il modello dell’European Centre for Medium-Range Weather Forecasts (ECMWF) suggerisce un significativo cambiamento atmosferico in arrivo. Una marcata saccatura nord-atlantica potrebbe portare piogge consistenti e temporali su gran parte della penisola con la formazione di un vortice ciclonico in pieno Mediterraneo. Tuttavia questa tendenza necessita di conferme.

Conclusioni:

La primavera potrebbe iniziare con un periodo di stabilità e ampi spazi soleggiati soprattutto sulle regioni centro-meridionali, ma è importante tenere presente che le previsioni a lungo termine indicano la possibilità di cambiamenti repentini e di episodi di maltempo, anche con possibili fasi più fredde.

Per questo, è fondamentale rimanere aggiornati con le ultime previsioni meteorologiche e adottare le precauzioni necessarie per affrontare eventuali ondate di maltempo.