Home > Previsioni Meteo > Meteo a lungo termine > Meteo: caldo africano in arrivo a fine mese, Pasqua con 30 gradi su queste regioni

Meteo: caldo africano in arrivo a fine mese, Pasqua con 30 gradi su queste regioni

23 Marzo 2024, ore 18:43
meteo caldo africano

Nel corso degli ultimi giorni, il nostro giornale ha fatto ampio cenno all’ondata di maltempo prevista sull’Italia nella prima parte della Settimana pasquale, che porterà piogge, temporali, venti impetuosi e anche un calo delle temperature in particolar modo al Centro-Nord. Questo a causa dell’arrivo di un vortice ciclonico di origine atlantica, che si prevede possa generare fenomeni meteorologici intensi e conseguenti disagi che andranno valutati meglio avvicinandoci all’evento.

Tuttavia, a sorpresa, la seconda metà della settimana potrebbe regalare un repentino cambiamento di scenario. Come già annunciato nei giorni precedenti, c’è la possibilità concreta che arrivi sul nostro paese un’ondata di caldo africano subito dopo il periodo perturbato della prima parte di settimana, quindi nella parte conclusiva di Marzo.

Questo improvviso cambiamento meteorologico è strettamente connesso allo sprofondamento di una vasta saccatura atlantica sull’Europa occidentale previsto appunto negli ultimi giorni del mese, in grado di innescare una risalita dell’anticiclone sub-tropicale verso la penisola italiana. Si tratterebbe di un sistema anticiclonico pre-frontale, destinato probabilmente a durare qualche giorno e poi attenuarsi, ciò nonostante potrebbe rivelarsi intenso e determinare temperature molto elevate per il periodo.

Secondo gli ultimi aggiornamenti, le correnti di origine sub-tropicale dovrebbero iniziare ad farsi sentire già tra il 29 e il 30 marzo, portando un aumento generalizzato delle temperature su tutto il territorio italiano, con massime previste intorno ai 20-23 gradi. L’anticiclone sub-tropicale dovrebbe poi intensificarsi sull’area centro-meridionale della penisola proprio in concomitanza con i giorni di Pasqua e Pasquetta, rispettivamente il 31 marzo e il 1 aprile.

Durante questo periodo, i modelli previsionali indicano un’impennata delle temperature, con un aumento dei venti di scirocco e massime che potrebbero raggiungere i 25-27 gradi nel Sud peninsulare e addirittura i 28-30 gradi in Sicilia, che potrebbe vivere una Pasqua praticamente dal sapore estivo, favorito anche da una generale stabilità atmosferica e dal sole.

Tuttavia, mentre il Centro-Sud potrebbe godere di stabilità e temperature gradevoli (ma anomale per il periodo), al Nord potrebbe invece persistere un clima più instabile, con correnti fresche (ma non fredde) e passaggi piovosi.

La tendenza resta da valutare e confermare nei prossimi giorni, serviranno insomma ulteriori aggiornamenti. Incertezze sono legate soprattutto all’influenza instabile atlantica sul nord Italia, che potrebbe essere meno significativa o al contrario piu invadente e interessare forse anche parte del centro. Per il Sud invece la situazione sembra abbastanza delineata: stabilità e caldo dovrebbero vincere su ogni tentativo instabile e caratterizzare Pasqua e plausibilmente anche Pasquetta.