Home > Previsioni Meteo > Meteo: prima forte maltempo, poi esplode il caldo precoce?

Meteo: prima forte maltempo, poi esplode il caldo precoce?

Maltempo dietro l'angolo, ma che scenari per fine marzo e Pasqua!

23 Marzo 2024, ore 11:00
meteo caldo pasqua pasquetta

Gli aggiornamenti meteo per il finale di marzo si fanno sempre più clamorosi e interessanti, considerando che potremmo imbatterci in imponenti sbalzi di temperatura. Tutti i principali centri di calcolo confermano l’arrivo di una forte perturbazione atlantica durante la Settimana Santa, in particolar modo tra il 26 e il 28 marzo, dopodiché addirittura potrebbe irrompere il caldo nordafricano come se ci trovassimo praticamente a fine maggio.

Dall’Autunnale all’Estivo in Pochi Giorni

Insomma, nell’arco di pochi giorni potremmo passare da condizioni meteo tipicamente autunnali ad altre simil estive, passando da un eccesso all’altro. Il maltempo riguarderà gran parte d’Italia soprattutto tra martedì 26 e giovedì 28 marzo quando scorrerà un ciclone particolarmente profondo e ben organizzato che sarà provvisto anche di forti venti di scirocco.

Repentino Miglioramento per Pasqua

Tra il 29 e il 31 marzo, quindi in prossimità di Pasqua, avremo un repentino miglioramento del tempo su gran parte della penisola, in quanto le perturbazioni atlantiche tenderanno a colpire in modo più diretto l’Africa nord-occidentale e di conseguenza permetteranno all’alta pressione subtropicale espandersi con facilità sullo stivale. Sarà proprio questo anticiclone a regalare un’importante aumento delle temperature su tutta Italia, ma in maniera particolare al sud e sulle isole maggiori dove si prevedono temperature nella giornata di Pasqua superiori ai 26 o addirittura 27°C.

Pasquetta: Tra Caldo al Sud e Possibile Maltempo al Nord

Questa situazione potrebbe acutizzarsi ulteriormente nella giornata di Pasquetta, con l’Italia che rischia di ritrovarsi divisa letteralmente in due. Il Nord Italia potrebbe ritrovare il maltempo grazie all’avvicinamento di altre perturbazioni atlantiche, mentre il sud potrebbe ancora trovarsi sotto questi flussi caldi nordafricani che garantirebbero una Pasquetta soleggiata, soprattutto calda, con temperature massime fino a 26 o addirittura 28°C. Il modello americano GFS addirittura ci propone picchi di temperatura nella giornata di Pasquetta vicini ai 30°C tra Abruzzo, Puglia, Molise e anche in Sicilia.

Attesa per Conferme Definitive

Mancano ancora le conferme definitive pertanto tornate nei prossimi editoriali in quanto avremo aggiornamenti molto più precisi e più chiari che andranno a sciogliere tutti i dubbi per il tempo di Pasqua e Pasquetta.