Home > Meteo News > Fulmine colpisce aereo sulla rotta Bucarest-Chișinău

Fulmine colpisce aereo sulla rotta Bucarest-Chișinău

25 Marzo 2024, ore 11:47
fulmine aereo romania

Un volo della compagnia aerea Tarom, la più antica della Romania, che transitava sulla rotta Bucarest-Chișinău, ha vissuto un momento di tensione quando è stato colpito da un fulmine domenica sera, costringendo l’aereo a fare ritorno all’aeroporto Henri Coandă. Fortunatamente, nessun passeggero o membro dell’equipaggio ha riportato ferite a seguito dell’incidente.

L’aereo coinvolto, un Boeing 737-800NG, decollato alle 22:10, è stato costretto a tornare all’aeroporto di Otopeni/Henri Coandă solo un’ora e otto minuti dopo il decollo. I piloti hanno prontamente informato i controllori del traffico aereo dell’accaduto.

La compagnia aerea statale Tarom ha confermato l’accaduto lunedì mattina, rivelando che il volo è stato cancellato a seguito dell’incidente. Un comunicato stampa ufficiale della compagnia ha dichiarato che il Boeing 737-700 è stato colpito da un fulmine poco dopo il decollo, costringendo (come da prassi) l’aereo a tornare a terra per un’ispezione tecnica approfondita.

Nonostante il ritardo di 3 ore e 10 minuti per i passeggeri del volo ROT209 OTP2005, la compagnia aerea ha assicurato che la sicurezza dei passeggeri è la loro massima priorità. Tarom ha sottolineato che gli aerei sono progettati con una struttura adeguata per la protezione contro i fulmini e che i fulmini non possono causare danni gravi che comprometterebbero la capacità di volo degli aeromobili.

Dopo l’incidente, un nuovo aereo Boeing 737 è stato preparato per prendere il posto del volo cancellato. Tutti i 53 passeggeri sono stati imbarcati sull’aereo sostitutivo, che ha decollato dall’aeroporto internazionale di Otopeni senza ulteriori intoppi.