Home > Aggiornamenti meteo > E’ in arrivo un caldo eccezionale, ecco quando e dove

E’ in arrivo un caldo eccezionale, ecco quando e dove

27 Marzo 2024, ore 11:13
meteo caldo

Meteo: una Pasqua con temperature record

La situazione meteorologica attuale è caratterizzata dalla presenza di un’intensa depressione che sta interessando il Mediterraneo, portando piogge e fenomeni temporaleschi in diverse aree del nostro Paese. Tuttavia, l’elemento che prepondera nelle nostre attenzioni è il periodo conclusivo del mese di Marzo, in particolare il weekend di Pasqua, durante il quale assisteremo al ritorno dominante dell’anticiclone subtropicale sulla nostra penisola, o almeno su parte di essa.

Secondo le attuali proiezioni meteo, si prospetta una Pasqua e una Pasquetta particolarmente memorabili per le condizioni termiche che andremo a riscontrare. Infatti, l’alta pressione di matrice subtropicale si espanderà in maniera significativa verso le regioni meridionali del Paese, determinando un incremento notevole delle temperature che interesserà l’intero Meridione, nonché gran parte del Centro Italia e le isole maggiori. A partire da sabato, si prevede un aumento esponenziale delle temperature su tutto il sud, ma sarà tra domenica e lunedì che si toccheranno valori eccezionali, con termometri che potrebbero indicare fino a 30 o addirittura 32°C nelle zone interne dell’estremità meridionale del Paese.

Un’anticipazione estiva

La festività pasquale si presenterà dunque con un clima insolitamente caldo in tutte le regioni meridionali, con temperature che si potrebbero definire quasi estive. Ciò è dovuto all’arrivo di una massa d’aria che di norma raggiunge le nostre latitudini solamente nei mesi estivi, per lo meno con questo livello di intensità. Per essere più precisi, sarà l’isoterma di +20°C a 1500 metri di quota in atmosfera libera a farci visita, un dato che testimonia l’intensità di questa ondata di calore, paragonabile a quelle, appunto, che accadono in estate.

Le regioni che si troveranno al centro di questo fenomeno climatico saranno Sicilia, Calabria, Puglia e Basilicata, sia durante la Pasqua che nella giornata di Pasquetta. In certe zone, le temperature potrebbero toccare o superare i 30°C, ad esempio nelle zone interne di province quali Catania, Agrigento, Enna e anche nelle aree interne della Calabria centrale. In Sardegna, nella Puglia Centro-settentrionale, così come in Molise e Abruzzo, si attendono valori che potrebbero raggiungere i 25-27°C. Non è escluso che si possano registrare picchi di 28-29°C in Basilicata e nella Puglia meridionale, come se fossimo già proiettati nel pieno di giugno.

Ma Pasquetta non sarà caratterizzata solo dal caldo fuori stagione. Ci aspettiamo anche un rinforzo dei venti di scirocco, che interesseranno soprattutto la Puglia centro-meridionale e, a tratti, le coste adriatiche e tirreniche, rendendo un po’ meno piacevole il clima all’aperto. Al contrario, al Nord si prevedono temperature più contenute e la possibilità di nubi, piogge e fenomeni temporaleschi, un tema questo che approfondiremo meglio nei prossimi articoli.