Home > Previsioni Meteo > Meteo: tantissima sabbia, caldo anomalo e temporali nel week-end di Pasqua

Meteo: tantissima sabbia, caldo anomalo e temporali nel week-end di Pasqua

Tempo turbolento nel week-end. Pasqua con meteo simil-estivo al sud, temporali al nord.

29 Marzo 2024, ore 19:37
meteo caldo e temporali prossimi giorni

Le nubi di polvere sahariana legate alla nuova perturbazione in avvicinamento hanno già sovrastato l’Italia, regalando cieli sporchi e lattiginosi soprattutto al Centro-Nord. Siamo solo alle primissime battute del forte peggioramento che arriverà nelle prossime 72 ore, soprattutto al Nord e sul medio Alto Tirreno, dove arriveranno piogge, temporali e anche locali nubifragi.

Il meteo è atteso in netto peggioramento già da questo sabato, con tanta pioggia sul settentrione, mentre il resto d’Italia godrà addirittura di condizioni meteo tipicamente estive. Ci riferiamo soprattutto al Sud, dove le temperature saliranno in maniera vertiginosa fino a superare i 26 o 27 ° su tutte le regioni meridionali e localmente potremmo sfiorare addirittura i 30 o 31 °. Nel weekend di Pasqua, dunque, potremmo respirare aria praticamente estiva soprattutto su Puglia, Basilicata, Calabria e Sicilia, mentre man mano che ci spostiamo verso nord le temperature tenderanno pian piano a scendere.

Tuttavia, dobbiamo precisare che non avremo a che fare con tempo del tutto stabile sul meridione. È vero farà molto caldo ma avremo a che fare anche con venti di scirocco che soffieranno in maniera molto forte tra questo sabato e domenica soprattutto sul basso Adriatico dove ci aspettiamo scirocco oltre i 60 km/h. Questi eventi di scirocco molto umidi convergeranno al Nord dove scateneranno piogge e forti temporali.

Pasquetta tra caldo e temporali

Inoltre, i cieli saranno spesso lattiginosi e sporchi, in quanto pregni di polvere desertica proveniente dal Sahara, la quale ci farà compagnia almeno fino alla giornata di Pasquetta.

Nel corso del lunedì di Pasquetta, inoltre, il maltempo si estenderà dal Nord verso le regioni centrali, dove ci aspettiamo l’arrivo di temporali anche piuttosto forti, ricchi di grandine e locali nubifragi. Dunque, si prevede una Pasquetta complessivamente perturbata soprattutto al nord-est e le regioni centrali, mentre il Sud godrà degli ultimi attimi di tempo stabile, seppur condizionato da un po’ di vento di scirocco.