Home > Meteo News > Maltempo Piemonte: frane, allagamenti e alberi caduti nel biellese e nel varbano

Maltempo Piemonte: frane, allagamenti e alberi caduti nel biellese e nel varbano

31 Marzo 2024, ore 11:43
maltempo piemonte

Forti temporali e piogge a carattere torrenziale hanno colpito fra la serata e la nottata appena trascorsa il Piemonte centro-settentrionale, creando varie criticità come allagamenti, frane e smottamenti.

Una delle province più colpite è stata quella di Biella, dove sono stati effettuati oltre una decina di interventi, a causa di piante cadute sulle strade, tegole scosse, cantine allagate e alcuni danni agli edifici.

Gran lavoro per i Vigili del Fuoco anche nella provincia di Verbano-Cusio-Ossola, con circa 40 chiamate di emergenza a causa delle intense precipitazioni che hanno colpito la zona. Dieci squadre della Sede Centrale, insieme ai distaccamenti di Domodossola e ai volontari di Stresa, Varzo e Omegna, hanno operato nel territorio dell’Ossola. I principali interventi hanno riguardato allagamenti e piccoli smottamenti, ma il momento più critico è stato segnato da una colata di pietre e fango che ha invaso la strada statale numero 549 di Macugnaga, al km 8+800 nel comune di Calasca Castiglione, precisamente nella località di Molini, coinvolgendo due autovetture.

Attualmente, la strada è chiusa al traffico in entrambe le direzioni, anche per i mezzi in emergenza. Due squadre, una del distaccamento di Domodossola e una del distaccamento volontario di Macugnaga, sono al lavoro per ripristinare la viabilità, mentre i Carabinieri, il Sindaco di Calasca Castiglione e i tecnici di Anas supervisionano l’operazione. Fortunatamente, non si hanno notizie di persone coinvolte dall’incidente causato dal maltempo.