Home > Aggiornamenti meteo > Previsioni del tempo: l’Anticiclone Africano porterà estesa ondata di CALORE

Previsioni del tempo: l’Anticiclone Africano porterà estesa ondata di CALORE

2 Aprile 2024, ore 20:11
meteo calore africano

Il clima in Italia subisce una svolta: arriva il calore africano

Le festività pasquali, appena concluse, hanno visto il nostro Paese alle prese con una serie di condizioni atmosferiche mutevoli, che non sono passate inosservate tra chi auspicava di godere di momenti di svago all’aperto. In particolare, il lunedì dell’Angelo si è distinto per un clima decisamente capriccioso: al Nord, le precipitazioni hanno fatto desistere molti dai tradizionali picnic di Pasquetta, mentre al Sud, seppur in una situazione leggermente migliore, le raffiche di vento non hanno dato tregua.

Questo periodo di instabilità meteorologica, che ha lasciato un retrogusto amaro durante le giornate di festa, è ormai alle nostre spalle. Infatti, si sta delineando un netto mutamento climatico grazie al ritorno in forze dell’alta pressione, che si sta facendo strada per ricoprire l’intera nazione. Ciò si manifesterà con un incremento della stabilità atmosferica, cieli sgombri da nuvole e un benvenuto indebolimento dei venti.

Le tendenze meteorologiche per il futuro prossimo non lasciano spazio a dubbi: l’anticiclone africano sta per prendere il sopravvento. Questa figura barica, originaria delle latitudini sub-tropicali, estenderà la sua influenza su tutte le regioni italiane, inaugurando un periodo di clima piacevolmente temperato che abbraccerà tutto lo stivale da capo a piedi.

Alcune incognite permangono per il giorno 3 aprile, con la possibilità di assistere a qualche fenomeno di copertura nuvolosa e isolate precipitazioni o temporali, specialmente nel settentrione. Tuttavia, si profila all’orizzonte, a partire dai giorni 4 e 5 di aprile, un periodo di significativa stabilità e calore. Ci attende in particolare rialzo delle temperature, che oscilleranno intorno ai 20-22 gradi già nei prossimi giorni, ed è probabile che si verifichi un ulteriore aumento termico fra il 6 e il 7 aprile. Si prospetta in quel frangente una situazione in cui le temperature si assesteranno generalmente tra i 20 e i 25 gradi, ma non mancheranno punte più elevate, specialmente nelle isole maggiori, lungo le coste del Tirreno e nelle conche alpine, dove si potrebbero registrare valori di 27-28 gradi. Questo scenario si verificherà con maggiore evidenza nel corso del fine settimana imminente e nei primi giorni della settimana successiva.

Per concludere, siamo in procinto di attraversare un’estesa fase climatica che ricorda la fine della primavera, caratterizzata da un clima caldo e soleggiato e da venti che si preannunciano deboli. Tale contesto è il risultato del consolidamento di un potente sistema di alta pressione di matrice sub-tropicale, che sembra destinato a durare per almeno una settimana. Seguite gli aggiornamenti!