Home > Meteo News > Meteo Milano prossimi giorni Giovedì 04 – Sabato 06 Aprile

Meteo Milano prossimi giorni Giovedì 04 – Sabato 06 Aprile

3 Aprile 2024, ore 11:53
variabile (2)

Meteo Milano prossimi giorni 04 Aprile – 06 Aprile: cambiamenti climatici in arrivo

I prossimi giorni a Milano saranno caratterizzati da variazioni meteorologiche significative. Giovedì, 04 Aprile, è previsto un cielo inizialmente sereno con leggere nubi sparse durante la mattina, seguite da un aumento della copertura nuvolosa nel pomeriggio. Le temperature oscilleranno tra i 5.5°C alle prime ore del mattino e i 17.8°C intorno alle 14:00, con un vento che si manterrà generalmente debole, con raffiche fino a 11 km/h provenienti da direzioni variabili. L’umidità sarà inizialmente elevata, attorno al 99% durante la notte, ma diminuirà gradualmente fino al 59% durante il primo pomeriggio.

Venerdì, 05 Aprile, il cielo si presenterà nuvoloso per gran parte della giornata, con temperature comprese tra i 10°C e i 18.5°C. Il vento soffierà a velocità costante tra i 6 e 10 km/h, proveniente principalmente da direzione Ovest. L’umidità, invece, sarà compresa tra il 62% e il 94%. La giornata inizierà con una copertura nuvolosa che si manterrà costante fino al primo pomeriggio, quando si assisterà a un graduale diradamento delle nubi.

Sabato, 06 Aprile, si prevede un cielo prevalentemente sereno con leggere nubi sparse durante la seconda metà della giornata. Le temperature varieranno da 9.9°C a 20.5°C, mentre il vento sarà debole, con velocità intorno ai 6-7 km/h provenienti principalmente da direzione Ovest-Sudovest. L’umidità si manterrà costantemente intorno al 60-90%. La giornata inizierà con un cielo sereno, seguito da un aumento delle nubi nel pomeriggio, che si diraderanno nuovamente verso sera.

In conclusione, i prossimi giorni a Milano saranno caratterizzati da una varietà di condizioni meteorologiche, con un mix di sereno, nuvolosità e nubi sparse. Le temperature si manterranno in un range confortevole, mentre il vento e l’umidità rimarranno a livelli medi. Si consiglia di monitorare costantemente le previsioni per eventuali aggiornamenti.