Home > Previsioni Meteo > Meteo a lungo termine > Meteo: proseguo d’Aprile fra caldo e impulsi freschi e instabili

Meteo: proseguo d’Aprile fra caldo e impulsi freschi e instabili

8 Aprile 2024, ore 22:47
Meteo proseguo d'Aprile fra caldo e temporali

Maltempo imminente

Una radicale trasformazione delle condizioni atmosferiche è in procinto di interessare il Belpaese. Imminenti sono infatti i segnali di una perturbazione di origine atlantica che, raggiungendo il nostro territorio, determinerà un considerevole guasto del tempo, incidendo maggiormente sulle regioni centro-settentrionali. Tuttavia coloro che prediligono il cielo azzurro e le giornate soleggiate non dovranno attendere a lungo, poiché questa perturbazione avrà una evoluzione piuttosto rapida.

Torna l’alta pressione fra Giovedì-Venerdì

Con l’avvento di Giovedì 11, si assisterà a una netta inversione di tendenza con un miglioramento delle condizioni atmosferiche. Le proiezioni delle mappe meteorologiche segnalano l’approccio di un campo di alta pressione in arrivo, che porterà in dote non soltanto il sereno, ma anche flussi di aria più calda. La conseguenza sarà che da Venerdì 12 si osserverà un incremento delle temperature che interesserà l’intera penisola, portando i valori termici oltre le medie tipiche della stagione.

Caldo e punte di 30 gradi

Il prossimo weekend vedrà i termometri stabilizzarsi tra i 23 e i 28 gradi nel corso delle ore più calde, un trend che non mancherà di interessare diverse località italiane da nord a sud. Alcune aree interne potranno persino avvicinarsi ai 30 gradi, un dato non troppo confortante se si pensa che si tratta di temperature notevolmente superiori rispetto a quelle usuali per questo periodo dell’anno.

Dopo metà mese possibile cambiamento

Le attuali previsioni meteorologiche indicano che la configurazione di alta pressione subtropicale dovrebbe mantenere il proprio dominio sul paese almeno fino all’inizio della settimana prossima. Tuttavia, una possibile svolta meteorologica si prefigura per il periodo del 15-16 aprile. Il modello previsionale statunitense GFS lascia intravedere la possibilità di un cambiamento, con l’arrivo di una ondulazione fresca e instabile di matrice nord-atlantica che potrebbe interrompere l’egemonia anticiclonica, causando un peggioramento delle condizioni meteorologiche.

meteo fresco metà aprile

Modello Gfs: possibile incursione fredda e instabile dopo la metà del mese

Peggioramento da confermare

La portata e la persistenza di questa possibile ondata di maltempo non sono ancora stati definiti con precisione. Se gli scenari prospettati dall’ultima emissione del modello GFS dovessero materializzarsi, si potrebbe prevedere l’avvento di un periodo caratterizzato da fenomeni temporaleschi, in special modo al settentrione e nelle aree orientate verso l’Adriatico. Questa fase di instabilità potrebbe altresì comportare un abbassamento notevole delle temperature, con l’ingresso di correnti più fresche settentrionali che seguirebbero il passaggio della perturbazione. Insomma in poche ore passeremmo dal caldo e dal sole all’instabilità e al fresco.

In conclusione, l’evoluzione atmosferica del mese di aprile potrebbe essere dominata per lo più dall’alta pressione, che assicurerà molte giornate con stabilità e temperature elevate rispetto alla norma, alternate a momenti transitori di instabilità climatica e cali delle temperature che si prevedono di durata limitata.