Home > Aggiornamenti meteo > L’Italia ripiomba in INVERNO: il freddo incombe anche sul Ponte del 25

L’Italia ripiomba in INVERNO: il freddo incombe anche sul Ponte del 25

16 Aprile 2024, ore 22:24
meteo freddo 25 aprile

Il clima mite ha le ore contate

Abbiamo assistito negli ultimi tempi a condizioni climatiche particolarmente calde per il periodo, con temperature che hanno raggiunto e superato i 30°C in diverse zone d’Italia, ma è ormai chiaro che tale fase di insolita mitezza è in dirittura d’arrivo verso la sua conclusione. Infatti, si prospetta per il nostro Paese un imminente cambiamento delle condizioni meteo, determinato dall’arrivo di correnti d’aria di estrazione artica. 

Queste hanno già iniziato a interessare il Nord provocando un brusco abbassamento delle temperature e temporali localmente intensi al nord-est. Nei prossimi giorni, in particolare fra mercoledì e giovedì, porteranno a un netto calo termico anche sul resto d’Italia, con valori che scenderanno sotto la media anche di 3-5 gradi. Un fenomeno che fa notizia dato che veniamo da settimane di anomalie termiche positive (ovvero più caldo della norma).

Un freddo persistente

Questo calo di temperatura non si manifesterà come un episodio passeggero, ma si preannuncia come un fenomeno al contrario piuttosto duraturo. Avremo infatti ripetuti impulsi freddi e instabili veicolati da un’area depressionaria a carattere freddo collocata sull’Europa centro-orientale, i quali porteranno frequenti piogge, temporali e temperature in ulteriore calo, specialmente fra weekend e inizio prossima settimana, quando è atteso l’apice di questa fase fredda.

Freddo anche a ridosso del 25 Aprile?

Per quanto riguarda le condizioni meteorologiche attese nei giorni attorno al 25 aprile, data in cui si celebra la Festa della Liberazione, al momento sussiste una notevole incertezza, come d’altronde è lecito attendersi visto che manca ancora molto tempo. Le proiezioni attuali, fornite dal modello ECMWF, suggeriscono la possibilità che la situazione di instabilità e fresco possa continuare, con il mantenimento di flussi di aria fredda provenienti dal centro-nord Europa, i quali potrebbero influenzare il tempo in Italia fin verso il 24-25 Aprile. Al momento ci sentiamo di escludere un ritorno del caldo anche se le temperature potrebbero riuscire a recuperare qualche grado e portarsi su valori un po’ più miti, specialmente dal 25 in poi.

Come detto, l’incertezza è tanta. Per questo vi raccomandiamo di seguire i prossimi aggiornamenti in cui faremo maggiore chiarezza sull’evoluzione meteo della prossima settimana e quindi del ponte del 25 Aprile, atteso da molti italiani.