Home > Previsioni Meteo > Meteo a medio termine > Meteo: Freddo e Maltempo nel Weekend, temperature invernali in molte regioni

Meteo: Freddo e Maltempo nel Weekend, temperature invernali in molte regioni

18 Aprile 2024, ore 11:48
meteo freddo instabile weekend

L’Italia si prepara ad affrontare un fine settimana di tempo spiccatamente instabile caratterizzato da freddo e maltempo. A causa delle correnti settentrionali, il clima si manterrà nei prossimi giorni fresco e instabile, con un nuovo impulso che, nel corso del weekend, andrà ad alimentare un vortice depressionario portando un’intensificazione dell’instabilità atmosferica soprattutto al centro-sud.

Sabato 20 Aprile: La giornata inizierà con una situazione meteo relativamente tranquilla, ad eccezione di alcune nubi e piovaschi sparsi sugli Appennini centrali. Tuttavia, nel corso del pomeriggio, il quadro meteo peggiorerà significativamente al Centro Italia e anche su parte del Sud, fra Puglia, Campania e Molise, con piogge e fenomeni temporaleschi che si intensificheranno col passare delle ore. Previste precipitazioni anche di forte intensità, specialmente sui settori interni del Centro-Sud e lungo il medio-basso Adriatico, dove potranno persistere fino alla serata, causando locali allagamenti e disagi.

Nonostante un lieve aumento delle temperature, con punte di 18-19 gradi, la tendenza è a un nuovo calo termico nella seconda parte della giornata su gran parte dell’Italia per l’arrivo di aria via via più fredda dai quadranti settentrionali. Nevicate interesseranno le zone appenniniche centro-meridionali a partire dai 1400-1500 metri, con quota neve in calo dal pomeriggio-sera.

Domenica 21 Aprile: La situazione non migliora. La circolazione instabile persisterà sul Centro-Sud, con maltempo che continuerà a portare piogge e temporali soprattutto nelle regioni del medio-basso Adriatico e, a tratti, anche nei settori tirrenici nel corso del pomeriggio. Nevicate imbiancheranno i rilievi appenninici dai 1000-1200 metri di quota. Altrove avremo un tempo variabile con ampi spazi di sereno alternati a addensamenti e possibili rovesci, in particolare sui settori alpini e prealpini.

Verso sera, è probabile un ulteriore peggioramento al Nord-Ovest in vista dell’arrivo di una nuova perturbazione. Le temperature torneranno a scendere nuovamente, a causa dell’afflusso di aria più fredda in discesa dal centro-nord Europa. Ci si aspetta quindi una giornata dal carattere invernale, specialmente al Nord e nelle regioni adriatiche, con massime che difficilmente supereranno i 14-15 gradi. Dunque si attendono valori ampiamente sotto le medie del periodo.

Gli italiani dovranno quindi prepararsi a un weekend all’insegna dell’ombrello e del cappotto, con un ritorno a condizioni quasi invernali che interesseranno buona parte del Paese. Si raccomanda di tenere monitorato il nostro sito per eventuali aggiornamenti e avvisi di maltempo.