Home > Previsioni Meteo > Meteo: ritorno del caldo in Italia, ecco quando

Meteo: ritorno del caldo in Italia, ecco quando

Correnti tiepide da sud sovrasteranno il freddo? Gli ultimi aggiornamenti meteo!

20 Aprile 2024, ore 20:00
meteo caldo fine parile maggio

Il caldo con cui abbiamo fatto i conti fino a metà Aprile sembra improvvisamente essere diventato un ricordo grazie all’arrivo di una massa d’aria molto fredda di origine artica che ha fatto crollare ovunque le temperature. In effetti da alcuni giorni siamo piombati nuovamente in uno scenario meteo simil invernale con temperature sotto le medie del periodo, temporali, acquazzoni, nevicate fino a quote di bassa montagna.

Apice del freddo

L’apice del freddo è atteso ad inizio settimana, con tutto il Nord che dovrà fare i conti con il freddo artico che porterà la neve addirittura fino a quote quasi pianeggianti sul nord-ovest, davvero con ritardo immenso sulla tabella di marcia, considerando che ci troviamo nel pieno della primavera.

Dopo questo ultimo sussulto del freddo, le temperature potrebbero iniziare gradualmente a salire pur restando al di sotto delle medie almeno fino al 26 Aprile. Dopo questa data diventa sempre più probabile l’arrivo di correnti un po’ più tiepide e meridionali che potrebbero regalare qualche giornata un po’ più stabile per il Sud, mentre ancora avremo a che fare con piogge e nubifragi sul Nord Italia, considerando che le correnti atlantiche potrebbero prendere il sopravvento su tutta l’Europa Occidentale e anche sul settentrione.

Caldo a fine mese?

Secondo gli ultimi aggiornamenti dei centri di calcolo, aumentano le chance riguardanti il ritorno del caldo subtropicale sul finire di Aprile e nei primissimi giorni di maggio. Attorno al 29 e al 30 Aprile la colonnina di mercurio potrebbe superare le medie del periodo su tutto il Sud Italia anche di oltre 6  o 7 °, tanto che su diverse località potremmo raggiungere temperature vicine ai 27 o addirittura i 29 °. Insomma, potremmo tornare a respirare nuovamente aria tardo primaverile o addirittura estiva sulle regioni del Sud, mentre il nord e parte del Centro Italia potrebbero ancora fare i conti con nubi, piogge, temporali e aria un po’ più fresca.