Home > Aggiornamenti meteo > Meteo: ecco il ritorno della Primavera, c’è la data

Meteo: ecco il ritorno della Primavera, c’è la data

22 Aprile 2024, ore 19:33
meteo ritorno primavera

Un’insolita ondata di freddo sta mettendo a dura prova il Bel Paese, con un clima che definiremmo quasi invernale, in contrasto con le aspettative legate a questo periodo dell’anno. Questa seconda parte di Aprile si sta caratterizzando per un clima totalmente differente rispetto alla prima metà del mese, che invece era stata di stampo quasi estivo su gran parte d’Italia, con temperature addirittura vicine ai 30°C.

Tutto merito di masse d’aria fredde di origine artica che continuano a viaggiare verso l’Europa meridionale, coinvolgendo appunto la nostra penisola. Aria fredda che al momento sta colpendo soprattutto il Nord Italia, ma che si muoverà verso sud nei giorni a venire, comportando un ulteriore abbassamento delle temperature che andrà a interessare anche le regioni centro-meridionali, dove nelle ultime ore abbiamo assistito ad un temporaneo lieve rialzo termico.

Il periodo che va dal 23 al 25 aprile si preannuncia dunque con un clima decisamente fresco su gran parte del territorio nazionale, caratterizzato da cieli spesso nuvolosi e frequenti precipitazioni, che si manifesteranno con maggiore intensità nelle ore pomeridiane, assumendo la forma di rovesci e temporali, in particolare nelle aree interne e lungo le coste tirreniche.

Confermando quanto anticipato nei giorni scorsi, gli ultimi aggiornamenti meteo indicano però un cambio di rotta a partire dai giorni dopo il 25 Aprile. Infatti si prevede l’arrivo di correnti più temperate di matrice sub-tropicale dal 26-27 aprile, che interesseranno l’Italia grazie alla progressione di un’area di bassa pressione sul comparto occidentale d’Europa, fra Gran Bretagna e penisola iberica. Questo spostamento delle condizioni di maltempo verso altri settori europei sarà causa di un generale miglioramento del clima nel bacino centrale del Mediterraneo e, di conseguenza, sulla nostra penisola.

Le proiezioni attuali prevedono dunque una fase nel complesso più stabile caratterizzata da un incremento delle temperature. Questo aumento sarà particolarmente significativo nelle regioni del Centro e del Sud, dove si prevede che i termometri registreranno valori medi intorno ai 20-22 gradi, salendo ulteriormente verso la fine di aprile, in particolare tra il 28 e il 30, periodo in cui si potrebbe raggiungere la soglia dei 25 gradi in diverse località. Il Nord Italia, sebbene inizialmente possa essere ancora interessato da alcuni fenomeni di instabilità dovuti a correnti di origine atlantica, tenderà anch’esso verso una maggiore stabilità climatica verso la fine del mese.

In sintesi, avremo ancora alcune giornate all’insegna del freddo anomalo, ma dal 26-27 in poi dovremmo assistere all’arrivo di aria più mite e tornare a godere di temperature prossime ai 20 gradi, con maggiori spazi di sereno. Seguite gli aggiornamenti per ulteriori conferme!