Home > Previsioni Meteo > Meteo a lungo termine > Meteo: ecco la Primavera, da Domenica scoppierà il CALDO sull’Italia

Meteo: ecco la Primavera, da Domenica scoppierà il CALDO sull’Italia

23 Aprile 2024, ore 19:20
meteo caldo

Dopo un periodo caratterizzato da maltempo e temperature invernali, con nevicate che hanno fatto la loro comparsa a bassa quota al Nord, ci apprestiamo a vivere cambiamenti importanti.

Le condizioni meteorologiche continueranno ad essere particolarmente instabili e fresche, con valori termici ampiamente al di sotto delle medie stagionali, ancora per un paio di giorni, inclusa quindi la giornata del 25 aprile, che sarà rovinata in molte zone d’Italia da nubi e acquazzoni.

Tuttavia, secondo le previsioni, a partire dal 26-27 aprile ci aspetta un rilevante cambiamento meteo-climatico. I modelli meteo, attraverso gli ultimi aggiornamenti, confermano infatti che avremo un significativo miglioramento delle condizioni su gran parte dell’Italia, grazie al consolidamento dell’alta pressione subtropicale. Questo porterà maggior sole, in particolare da sabato 27 al Centro-Sud, con un progressivo aumento delle temperature che si attesteranno intorno o poco sopra ai 20 gradi. Al Nord, si prevede ancora una persistenza di instabilità durante il fine settimana, con un interessamento maggiore del Nord-Ovest.

La tendenza metereologica indica un ulteriore consolidamento della stabilità atmosferica grazie al rinforzo dell’alta pressione a partire da domenica. Stando agli ultimi aggiornamenti dei principali modelli meteo, il periodo compreso tra domenica 28 e martedì 30 maggio dovrebbe essere caratterizzato dall’apice dell’espansione dell’alta pressione e dall’intensificarsi dell’afflusso di aria calda sub-tropicale. In questa fase si prevede un dominio del sole su gran parte della penisola, compreso gran parte del Nord che dovrebbe liberarsi (specialmente da Lunedì) dell’instabilità dei giorni precedenti. Le temperature subiranno un generale incremento con massime diffusamente sui 25 gradi, con punte che potrebbero raggiungere i 27-28 gradi al Sud e sulle isole.

Dunque la fine di aprile potrebbe segnare un ritorno del calore primaverile ma non eccessivo, con temperature gradevoli che si posizioneranno solo di qualche grado sopra la media stagionale.

Per quanto riguarda l’evoluzione meteo successiva, a partire dal 1° maggio si delinea la possibilità dell’arrivo di correnti più instabili legate a un vortice di origine atlantica, ma per maggiori dettagli su questa nuova potenziale fase meteo, ci aggiorneremo nei prossimi giorni.