Home > Aggiornamenti meteo > Meteo: le previsioni aggiornate per il 1° Maggio

Meteo: le previsioni aggiornate per il 1° Maggio

23 Aprile 2024, ore 21:11
meteo 1 maggio

Stiamo per assistere a un cambiamento di direzione delle correnti, che nell’ultimo periodo hanno recentemente portato freddo e maltempo diffuso sul nostro paese. Le analisi degli ultimi aggiornamenti previsionali ci dicono che il freddo sta progressivamente abbandonando le nostre latitudini per ritornare verso i confini più settentrionali del continente. Un segnale evidente di tale fenomeno si avrà già a partire da venerdì, proprio in concomitanza con il “Ponte della Liberazione”. Si prevede infatti un marcato incremento delle temperature che interesserà l’intera Penisola, con un’escalation termica più pronunciata al Nord, regione che attualmente si trova ancora sotto una coltre di aria fredda, che sta portando infatti nevicate anche copiose sui rilievi.

I termometri sono destinati a salire sensibilmente, segnando un incremento di oltre 10° tra venerdì e sabato nelle regioni settentrionali. La giornata di domenica sarà testimone di un ulteriore rialzo termico, che potrebbe raggiungere quasi i 15° di differenza rispetto ai giorni precedenti. In tale contesto, durante il fine settimana, si potranno superare i 20° in alcune aree della Pianura Padana, specialmente sull’area di nord-est. Per quanto concerne il centro-sud del nostro Paese, le massime potrebbero avvicinarsi ai 25-26° nelle zone interne, superando i 20° in gran parte delle località.

Il ritorno di un clima più mite e stabile

Le prospettive sono dunque quelle di un avvicendamento meteorologico che ci riporterà a condizioni più tipiche della tarda primavera. Questo cambiamento si deve all’ingresso di correnti più calde provenienti dal Nord Africa, il cui ritorno sarà favorito dall’afflusso di aria fredda e instabile in Atlantico e a ridosso dell’Europa occidentale, che “richiamerà appunto correnti miti sub-tropicali verso il Mediterraneo centrale. Tale condizione potrebbe persistere per tutto il finale di Aprile, mentre le previsioni per i primi di Maggio risultano ancora piuttosto incerte.

Che tempo farà il giorno della festa dei lavoratori?

Per quanto riguarda le previsioni meteo relative al 1° maggio, una data molto attesa dagli italiani, non mancano le incognite. Ad ora non possiamo essere certi che l’alta pressione continui a dominare anche durante la giornata dedicata alla festa dei lavoratori. Sussiste infatti il rischio che disturbi provenienti da ovest, ovvero impulsi perturbati di origine atlantica, possano minare la stabilità dell’alta pressione sul Mediterraneo centrale. Questo scenario potrebbe portare nubi, piogge e temporali, soprattutto sui settori di nord-ovest e quelli tirrenici. Allo stato attuale, la probabilità che tale evenienza si concretizzi è bassa, ma si è ancora troppo distanti dalla data per poter garantire con certezza un 1° maggio all’insegna della stabilità e del tepore in ogni parte d’Italia.