Home > Previsioni Meteo > Meteo: si ritorna al mare? Che temperature nel finale di Aprile!

Meteo: si ritorna al mare? Che temperature nel finale di Aprile!

Freddo con le ore contate, torna improvvisamente il caldo su molte regioni!

25 Aprile 2024, ore 9:00
previsioni meteo caldo in arrivo prossimi giorni

Le fredde correnti artiche, protagoniste nel Mediterraneo da quasi una settimana, hanno letteralmente le ore contate. A partire da questo venerdì 26 Aprile ci aspettiamo una graduale ritirata delle masse d’aria fredde verso le proprie latitudini d’origine e pertanto le temperature cominceranno gradualmente ad aumentare fino a riportarsi a ridosso delle medie del periodo. Successivamente, ovvero nel weekend, le carte in tavola cambieranno improvvisamente e drasticamente su tutta l’Europa Centro meridionale.

Le condizioni meteo diverranno improvvisamente tardo primaverili, se non addirittura estive, in quanto tornerà ad affluire verso il Mediterraneo dall’Europa centrale un’area molto più tiepida proveniente dal Nordafrica che farà letteralmente schizzare le temperature. Già da domenica torneremo a registrare temperature massime vicine ai 25 o 26 ° nelle aree interne del centro sud, ma anche in Val Padana potremo finalmente tornare a respirare aria molto più tiepida dopo il gran freddo degli ultimi giorni.

Apice del caldo

L’apice di questa nuova ondata di caldo arriverà ad inizio prossima settimana, ovvero negli ultimissimi giorni di Aprile, quando la colonnina di mercurio rischia di sfiorare i 29 o 30 ° nelle zone interne del centro sud. È come se ci trovassimo ad inizio estate. I tepori li percepiremo chiaramente anche al Nord, non solo in pianura ma anche in montagna, dove si esaurirà del tutto il flusso freddo di questi ultimi giorni.

Insomma, nell’arco di appena 72 ore passeremo da un contesto pienamente invernale ad uno simile estivo o tardo primaverile. Questo ci permetterà nuovamente di indossare abiti molto più leggeri e soprattutto di goderci qualche ora anche in riva al mare, soprattutto al sud. Ricordiamo, però, che il Mediterraneo è ancora relativamente fresco e di conseguenza le brezze marine tenderanno a mitigare la calura sulle aree costiere, dove in effetti non andremo oltre i 23 o 24 °.