Home > Previsioni Meteo > Meteo a breve termine > Maltempo in arrivo: allerta gialla delle Protezione Civile in 10 regioni per il 1° Maggio

Maltempo in arrivo: allerta gialla delle Protezione Civile in 10 regioni per il 1° Maggio

30 Aprile 2024, ore 20:39
allerta protezione civile

Una perturbazione proveniente dall’Atlantico è pronta a portare un netto peggioramento delle condizioni meteorologiche in diverse parti d’Italia, proprio in concomitanza con la festività del 1° maggio, giornata dei lavoratori. Si prevede che numerosi temporali e piogge localmente intense colpiscano la penisola da nord a sud, concentrandosi maggiormente sul nord-ovest e sulle regioni tirreniche.

La Protezione Civile ha emesso un comunicato di allerta meteo, annunciando un livello di allarme giallo in 10 regioni a causa dei temporali in arrivo.

Maltempo: piogge e temporali su gran parte dell’Italia

Allerta gialla in dieci regioni. Avviso meteo del 30 aprile 

Una vasta saccatura, che si estende dal Nord Atlantico verso la Penisola Iberica, tenderà a portarsi gradualmente verso il nostro Paese, avviando una spiccata fase di maltempo ad iniziare dai settori di nord-ovest e dai settori tirrenici.

Secondo le previsioni, già dalla serata di oggi, martedì 30 aprile, si registreranno precipitazioni, talvolta accompagnate da temporali, su Valle d’Aosta, Piemonte, Toscana, Umbria, Marche, Lazio, Abruzzo, Molise, Campania e Sicilia. Sono previsti accumuli di pioggia da moderati a localmente elevati, soprattutto nelle aree orientali della Valle d’Aosta e settentrionali del Piemonte.

meteo domani

Sulla base dei fenomeni previsti e in atto è stata valutata per la giornata di domani, mercoledì 1° maggio, allerta gialla in Toscana, Umbria, Marche, Lazio, Campania e su buona parte di Valle d’Aosta, Piemonte, Abruzzo, Molise e Sicilia. 

Il quadro meteorologico e delle criticità previste sull’Italia è aggiornato quotidianamente in base alle nuove previsioni e all’evolversi dei fenomeni, ed è disponibile sul sito del Dipartimento della Protezione Civile (www.protezionecivile.gov.it).