Home > Meteo News > Fulmine uccide 300 capre in Somalia

Fulmine uccide 300 capre in Somalia

1 Maggio 2024, ore 13:41
fulmine capre

Tragedia in Somalia dove nei giorni scorsi, durante un temporale, un fulmine ha colpito un gregge di capre, uccidendo almeno 300 animali.

L’incidente si è verificato a Teedaan, un piccolo villaggio nel distretto di Mahaas, nella regione di Hiiraan. L’area è stata colpita per giorni da pesanti piogge e forti temporali.

Il proprietario delle capre, Ali Abdi Amin, ha raccontato ai media l’orrore dell’evento. “C’erano 300 capre nel campo. Gli animali uccisi dal fulmine erano tutti in un campo. Avevamo intenzione di trasferirci in altri villaggi a causa della pioggia. Ha iniziato a piovere alle nove di sera e poi il fulmine è caduto”, ha dichiarato con voce pesante di dolore.

Per Ali Afey e la sua famiglia, il gregge di capre rappresentava non solo una fonte di sostentamento ma anche un legame con la terra e la comunità. “La vita di tre famiglie, per un totale di 40 persone, dipende dal bestiame, e ora alla famiglia non è rimasto più nulla”, ha aggiunto. “Non avevamo altri animali tranne le capre che sono state uccise. Non avevamo cammelli e mucche. Viviamo con le capre, ma le capre ora non ci sono più”.