Home > Previsioni Meteo > Meteo a breve termine > Previsioni meteo: vortice ciclonico sull’Italia la prossima settimana, tanti temporali in vista

Previsioni meteo: vortice ciclonico sull’Italia la prossima settimana, tanti temporali in vista

3 Maggio 2024, ore 19:05
meteo temporali

Breve parentesi stabile in arrivo

Dopo i rovesci e temporali che stanno colpendo in queste ore il centro-sud dell’Italia, il weekend in arrivo porterà un gradito ritorno del bel tempo. Le previsioni meteorologiche indicano un miglioramento propiziato dall’avanzata dell’alta pressione che promette di portare con sé un clima più soleggiato e temperature piacevoli, senza tuttavia raggiungere picchi eccessivi di calore. Sabato e domenica, dunque, si profila come un perfetto momento per godere del tempo primaverile.

Alcune zone però non saranno del tutto esenti da fenomeni atmosferici instabili. È previsto che alcune aree del nord Italia, in particolare le zone alpine, possano ancora subire locali fenomeni temporaleschi. Questi episodi, seppur isolati, potrebbero portare piogge e acquazzoni improvvisi, ma nel complesso, il quadro generale sarà di un fine settimana all’insegna del sole e della tranquillità meteo-climatica su quasi tutto lo Stivale. 

Nuovo peggioramento a inizio settimana

Gli amanti del bel tempo però non dovrebbero farsi illudere troppo dalla pausa stabile. Come già accaduto nelle scorse settimane, l’alta pressione non sembra destinata a stabilizzarsi in modo duraturo sull’area del Mediterraneo. Un nuovo cambiamento delle condizioni atmosferiche si profila all’orizzonte con una perturbazione di origine atlantica che si preannuncia pronta a farsi strada già tra lunedì 6 e martedì 7.

Temporali e piogge su gran parte d’Italia

In particolare, le regioni del nord Italia saranno le prime a percepire il cambiamento nel corso di lunedì, con un aumento della nuvolosità e precipitazioni che diverranno più frequenti e diffuse soprattutto nel nord-ovest e sulle Alpi. Nel frattempo, al centro-sud le condizioni meteo rimarranno ancora stabili, ma in attesa di un peggioramento. 

Nei giorni successivi infatti la perturbazione dovrebbe estendersi verso il sud, portando un marcato e generale peggioramento delle condizioni meteorologiche. La bassa pressione, posizionandosi proprio nel cuore del Mediterraneo a ridosso della nostra penisola, favorirà la genesi di temporali e rovesci diffusi, che, in modo sparso ma consistente, colpiranno anche il centro-sud. Sarà opportuno prepararsi a fronteggiare fenomeni intensi quali forti temporali, grandinate e raffiche di vento, accompagnati da un calo delle temperature, particolarmente evidente nelle zone colpite dal maltempo.

Questa fase di instabilità è prevista durare fino al 9-10 maggio, con fenomeni che nella fase finale si dovrebbero concentrare soprattutto nelle regioni meridionali.

Nei prossimi giorni entreremo più nel dettaglio riguardo le zone specifiche che saranno colpite da questa nuova ondata di maltempo. Continuate quindi a seguirci per aggiornamenti più precisi e consigli su come affrontare al meglio le sfide climatiche che ci attendono.