Home > Previsioni Meteo > Meteo: Estate piena a metà Maggio? Le novità

Meteo: Estate piena a metà Maggio? Le novità

Temporali e fresco confermati, ma il caldo sembra premere sull'acceleratore!

4 Maggio 2024, ore 8:00
meteo torna caldo italia met amaggio

Temperature fresche, acquazzoni e temporali saranno ancora protagonisti della scena meteo italiana nel corso dei prossimi 10 giorni. Come già annunciato nei precedenti editoriali, un’altra perturbazione piuttosto importante arriverà tra il 7 e il 10 maggio, la quale produrrà tanti acquazzoni, tanti temporali e anche fenomeni localmente estremi. Con fenomeni estremi, naturalmente ci riferiamo a chicchi di grandine di media o grosse dimensioni, locali nubifragi con possibili allagamenti e anche intense raffiche di vento.

L’arrivo di questa perturbazione porterà anche ad un calo consistente delle temperature, le quali si riporteranno al di sotto delle tipiche medie del periodo per almeno quattro giorni consecutivi. Insomma, per il momento il caldo ed il bel tempo sembrano lontani anni luce dalla nostra penisola.

Osservando le simulazioni modellistiche a medio e lungo termine si denota una persistenza di queste correnti instabili almeno fino al 12 maggio. Attorno a metà mese è probabile un graduale rinforzo della pressione su gran parte del centro sud Italia, mentre il Nord rischia di continuare a fare i conti con aria instabile di origine atlantica foriera di piogge e forti temporali.

Torna il caldo?

Dunque, per una ripresa delle temperature occorrerà attendere almeno la metà di maggio ed in particolar modo il periodo che va dal 15 al 20 del mese. In questo arco temporale aumentano le chance per una ripresa della pressione quantomeno sul meridione, che favorirebbe l’arrivo di aria molto più calda nord africana che ovviamente riporterebbe le temperature su valori simili estivi. Ad esempio, il modello americano GFS propone la risalita di aria calda direttamente dalla Libia che farebbe impennare le temperature su tutto il sud addirittura oltre i 30 ° subito dopo metà maggio.

Ricapitolando, aumentano le possibilità che subito dopo metà maggio possa nuovamente riesplodere il caldo quantomeno sull’Italia Centro meridionale, mentre il Nord rischia di fare ancora i conti con tante piogge e tanti intensi temporali.