Home > Previsioni Meteo > Meteo: temporali uno dopo l’altro per giorni, molte regioni a rischio

Meteo: temporali uno dopo l’altro per giorni, molte regioni a rischio

Settimana pessima in arrivo al nord Italia, alto rischio fenomeni intensi e grandine!

12 Maggio 2024, ore 8:00
meteo forte maltempo

Il maltempo tornerà ben presto sulla nostra penisola e lo farà già a partire dalla prossima settimana. È questo il responso ufficiale dei principali centri di calcolo che mostrano il ritorno perentorio delle correnti atlantiche sull’Europa occidentale ed anche sulla nostra penisola, con maggiore concentrazione e persistenza sulle regioni del Nord.

Attualmente le condizioni meteo sono molto stabili su gran parte d’Italia grazie ad una breve ripresa dell’alta pressione che sta garantendo un po’ di tranquillità ed anche temperature in linea col periodo. Ma dal lunedì in poi le condizioni meteo torneranno a movimentarsi parecchio, sia per l’arrivo di perturbazioni dall’Atlantico sia per l’arrivo di calde correnti nordafricane richiamate proprio da queste perturbazioni.

Tra caldo e temporali

Al sud vivremo un sensibile incremento delle temperature con venti di scirocco e tanta polvere che andrà a sporcare i nostri cieli, mentre il nord e il medio Alto Tirreno se la vedranno con nubi, piogge e anche violenti temporali. Le precipitazioni tenderanno a concentrarsi soprattutto su Piemonte e Valle d’Aosta, Alta Lombardia, Trentino Alto Adige, Alto Veneto e Friuli, ma non escludiamo temporali localmente forti nelle zone pianeggianti a nord del Po. Piogge previste anche in Liguria, Toscana e zone interne del Centro Italia con fenomeni a carattere temporalesco, localmente di forte entità.

Ricordiamo che i venti caldi e tiepidi di scirocco andranno ad alimentare queste precipitazioni localmente abbondanti soprattutto a ridosso dei Monti sulle Alpi, le Prealpi e l’Appennino settentrionale. Il maltempo ci farà compagnia per buona parte della settimana, ma l’apice delle piogge e dei temporali è atteso tra martedì e venerdì. Difficilmente avremo l’arrivo del maltempo al sud, sebbene non escludiamo la presenza di isolati acquazzoni o brevi temporali che andranno a sporcare auto ed ogni genere di superficie, a causa delle elevate concentrazioni di polvere desertica sospese in alta quota.