Home > Meteo News > Alluvione nel milanese: crollati due ponti sul fiume Trobbia, situazione ancora critica

Alluvione nel milanese: crollati due ponti sul fiume Trobbia, situazione ancora critica

16 Maggio 2024, ore 20:31
maltempo lombardia

Le precipitazioni eccezionali che hanno colpito la Lombardia e in particolare il milanese continuano a generare emergenze. Anche nella giornata odierna, soprattutto nel corso del pomeriggio, si sono verificate forti piogge che hanno creato ulteriori disagi e reso più complessa l’operatività dei soccorsi. Per fortuna le condizioni meteo ora volgono verso un miglioramento.

Gli interventi dei vigili del fuoco proseguono intanto nei comuni di Bellinzago e Gessate, duramente colpiti dall’alluvione. Numerose idrovore, sia dei vigili del fuoco che della protezione civile, sono state messe in azione per svuotare scantinati e rimesse sommerse. I vigili del fuoco, provenienti da diversi comandi della Lombardia, sono giunti in aiuto al fine di integrare il dispositivo di soccorso del comando di Milano. Per coordinare al meglio le operazioni, l’Unità di Comando Locale è stata trasferita presso la palestra comunale di Bellinzago, da dove vengono pianificate e gestite tutte le attività di soccorso.

I funzionari tecnici dei vigili del fuoco stanno conducendo numerosi sopralluoghi nelle zone più colpite al fine di valutare le criticità e intervenire di conseguenza. Uno dei segni più evidenti dei danni provocati dall’alluvione è rappresentato dal crollo di due ponti sul fiume Trobbia nel comune di Cambiago, precisamente in via della Rocca e via Piave. Questi crolli hanno reso difficilmente raggiungibili un maneggio e una decina di residenti. Per garantire l’accesso alla frazione e i servizi essenziali a queste persone e agli animali, è stato convocato un vertice comunale per pianificare le operazioni contingenti e fornire il supporto necessario.

La situazione rimane critica e richiede un impegno costante da parte delle autorità e dei soccorritori per fronteggiare gli effetti devastanti delle avverse condizioni meteorologiche. Fortunatamente la situazione meteo sta gradualmente migliorando e le piogge si sono attenuate nel corso della serata. Domani il maltempo dovrebbe concedere una tregua, almeno in pianura, mentre qualche rovescio potrebbe ancora colpire le zone alpine/prealpine, ma senza risultare intenso come nelle ultime 48 ore.