Home > Meteo News > Maltempo nel bresciano: crolla strada tra Collio e Irvino

Maltempo nel bresciano: crolla strada tra Collio e Irvino

17 Maggio 2024, ore 10:22
crollo strada

Maltempo in Lombardia: il Nord Italia fa i conti con i danni

Il Nord Italia continua a fare i conti con gli effetti del maltempo che, fino a ieri sera, ha colpito le regioni settentrionali portando piogge e violenti temporali. In Lombardia, anche la provincia di Brescia è stata particolarmente segnata dal maltempo, con allagamenti, frane e smottamenti che hanno interessato vari punti del territorio. Le aree più colpite comprendono la zona ovest della provincia (in pianura e in Franciacorta) e le valli bresciane. Numerose sono le situazioni critiche ancora da risolvere.

Valtrompia: 100 persone isolate

Una delle situazioni più gravi si è verificata in Valtrompia, dove il crollo della strada tra Collio e Irvino ha isolato circa 100 persone. Il cedimento della sede stradale e la rottura dei sottoservizi hanno reso la situazione estremamente difficile. Già monitorata da ore, la situazione è precipitata nella serata del 16 maggio con il crollo definitivo della strada. Il Comune ha comunicato la chiusura totale della tratta, vietando qualsiasi tipo di transito, sia veicolare che pedonale.

La situazione in provincia

La provincia di Brescia è stata colpita da forti venti e piogge torrenziali che hanno causato frane e allagamenti in diverse località. In Franciacorta, in alcuni paesi dell’Ovest bresciano e sul Sebino, si sono verificati episodi di grandine che hanno peggiorato ulteriormente la situazione. A Cigole, diversi residenti sono rimasti senza acqua a causa di un fulmine che ha danneggiato gli impianti locali. Numerosi sono stati gli alberi caduti, i tombini saltati e gli scantinati allagati, con i Vigili del Fuoco che hanno effettuato decine di interventi per far fronte alle emergenze.

Un maggio eccezionalmente piovoso

In meno di due giorni, è caduta una quantità d’acqua pari a quella che normalmente si registra in tutto il mese di maggio. Questa eccezionale ondata di maltempo ha messo a dura prova le infrastrutture e la popolazione locale, che ora si trova a fare i conti con i danni e le difficoltà causate dalle intemperie. Le autorità stanno lavorando incessantemente per ripristinare la normalità e risolvere le situazioni più critiche, ma il bilancio complessivo dei danni richiederà tempo per essere completamente valutato e affrontato.