Home > Aggiornamenti meteo > Previsioni meteo: il Centro-Nord si prepara a nuove ondate di maltempo, ecco gli ultimi aggiornamenti

Previsioni meteo: il Centro-Nord si prepara a nuove ondate di maltempo, ecco gli ultimi aggiornamenti

18 Maggio 2024, ore 15:03
lightning hit house

Nel corso di questa settimana le regioni settentrionali e parte di quelle centrali dell’Italia sono state colpite da una serie di fenomeni meteorologici intensi che hanno messo a dura prova il territorio. Le violente perturbazioni hanno provocato danni notevoli e situazioni di emergenza a causa di piogge torrenziali, forti temporali, grandinate e perfino trombe d’aria  In alcune zone si sono verificati veri e propri eventi alluvionali, in particolare in Lombardia e nel Veneto, le due regioni più colpite nei giorni scorsi.

Fortunatamente, stiamo assistendo ora a un momentaneo aumento della pressione che ha portato con sé una pausa dal maltempo. Tale intervallo climatico più clemente è previsto protrarsi fino alla giornata di domenica inclusa. In particolare, il fine settimana vedrà un Nord Italia caratterizzato da una fase di generale stabilità atmosferica con un discreto innalzamento delle temperature. Contrariamente, due distinte perturbazioni attraverseranno il Centro-Sud, causando fenomeni di instabilità.

Ma ancora una volta la stabilità risulterà transitoria. Infatti, con l’inizio della nuova settimana si avrà un rinforzo delle dinamiche cicloniche sull’Europa centro-occidentale, con correnti di origine atlantica che andranno ad alimentare l’instabilità atmosferica. Questo comporterà il ritorno di condizioni meteorologiche avverse che colpiranno ancora una volta il Nord Italia. 

La settimana si apre sotto il segno dell’instabilità

Con l’inizio della nuova settimana, precisamente da lunedì 20 maggio, si prevede quindi un marcato peggioramento delle condizioni atmosferiche. Si attendono precipitazioni e fenomeni temporaleschi che tenderanno ad intensificarsi nel corso della giornata, specie nelle ore pomeridiane e serali. Particolarmente esposte saranno le zone della Lombardia, della Liguria, dell’Alta Toscana e dell’Emilia, dove il rischio di nubifragi sarà più elevato. I fenomeni di maltempo si estenderanno, poi, anche alle regioni centrali, nel corso della stessa giornata, accompagnati da un generale abbassamento delle temperature. Andrà decisamente meglio al Sud.

Il giorno seguente, ovvero martedì 21 maggio, vedrà il Nord Italia alle prese con il maltempo sin dalle prime ore del mattino, con le precipitazioni più intense che si abbatteranno fra Lombardia e Nord-Est. Anche in questa giornata potranno verificarsi fenomeni di forte intensità che potranno creare nuovi problemi ai corsi d’acqua e ai terreni già saturi dopo le grandi piogge dei giorni scorsi, per cui seguiranno nei prossimi giorni sicuramente dei bollettini di allerta meteo che raccomandiamo di seguire.

Il maltempo dovrebbe proseguire anche nei giorni successivi, con una situazione all’insegna dell’instabilità pronunciata e di frequenti temporali soprattutto nelle ore pomeridiane e serali della giornata. Questi fenomeni ancora una volta dovrebbero prediligere il Nord Italia, ma in base agli ultimi aggiornamenti sembra che anche il centro-sud possa essere maggiormente coinvolto dall’instabilità soprattutto verso gli ultimi giorni della settimana.