Home > Meteo News > Maltempo incessante in Veneto: alluvione a Peri, nel veronese

Maltempo incessante in Veneto: alluvione a Peri, nel veronese

21 Maggio 2024, ore 16:08
Peri

Dalla serata di ieri, il Veneto è stato colpito da intense e continue piogge che stanno causando notevoli criticità nelle zone alpine e prealpine della regione. Gli accumuli di pioggia hanno raggiunto e superato i 150 mm in diverse località, portando a una situazione particolarmente grave.

Tra le misurazioni più significative, si registrano 168 mm a Castana, 154 mm a Valli del Pasubio, 147 mm a Costalunga, 138 mm a Santa Trinità (Schio), 130 mm a Recoaro Terme, 125 mm a San Bortolo, 123 mm a Salcedo, 119 mm ad Arsiero, 109 mm a Solagna, 101 mm a Bassano del Grappa e Conco, 105 mm ad Asiago e Gallio.

Le province più interessate dal maltempo sono Verona, Vicenza e Treviso. La situazione più critica si è verificata a Peri, nel comune di Dolcè (Verona), dove il torrente Ri è esondato. I vigili del fuoco sono intervenuti con squadre di Bardolino e Verona, utilizzando personale specializzato nel soccorso fluviale e alluvionale. Nel Veronese, le piogge hanno causato anche l’interruzione della strada provinciale 14b in località Arzaré, nel comune di Bosco Chiesanuova, a causa di smottamenti. Sul posto sono in azione i vigili del fuoco e una ditta incaricata per le manutenzioni stradali.

Nella provincia di Treviso, sono state segnalate piccole tracimazioni a Villa D’Asolo, con l’acqua che invade le strade. A Castelfranco Veneto, la protezione civile è al lavoro sul torrente Avenale per deviare l’acqua in un altro canale. Le idrovore dei vigili del fuoco sono operative ad Asolo. Nel Vicentino, a Brendola, un masso è franato dalla collina, appoggiandosi sul muro perimetrale di un’abitazione e creando un varco di circa 50 centimetri. Sono stati segnalati allagamenti nei comuni di Marostica, Molvena e Bassano del Grappa.

Ecco le immagini dell’alluvione che sta colpendo Peri, con fango e detriti per le strade del paese