Home > Previsioni Meteo > Meteo a lungo termine > Previsioni meteo: ci sono novità, Giugno porta il CALDO AFRICANO?

Previsioni meteo: ci sono novità, Giugno porta il CALDO AFRICANO?

23 Maggio 2024, ore 14:36
meteo caldo giugno

Stiamo entrando nell’ultima settimana di maggio, un mese che si è rivelato fortemente instabile e, per lunghi tratti, anche fresco, con temperature spesso un po’ più basse della norma, al nord. Nel complesso, è andata decisamente meglio al sud – almeno per gli amanti del bel tempo – dove le temperature sono state di frequente superiori alla norma.

Le previsioni indicano che anche la fase conclusiva del mese seguirà grosso modo il trend consolidato di instabilità. Si prospettano ancora piogge e temporali frequenti, con una tendenza a interessare maggiormente le regioni centro-meridionali. Già in questo weekend, una goccia fredda di origine atlantica transiterà rapidamente sul centro-sud portando temporali sparsi e un lieve calo termico, specie fra zone appenniniche e versante adriatico.

Nella prossima settimana, in particolare nella prima metà, correnti più fresche settentrionali dovrebbero continuare a lambire la penisola. Questo si tradurrà in temporali ancora al nord e probabilmente sulle regioni adriatiche e la fascia appenninica del centro-sud. I fenomeni saranno soprattutto pomeridiani e potranno risultare intensi: tipici temporali della stagione calda che scoppiano all’improvviso dopo una mattina inizialmente soleggiata.

Dunque, sino alla fine di maggio, come preannunciato, l’alta pressione non avrà vita facile, continuamente insidiata da queste infiltrazioni di aria più fresca e instabile che garantiranno molti temporali e acquazzoni sparsi.

Ma cosa accadrà dopo? Una svolta potrebbe arrivare con il mese di giugno. Secondo le previsioni del modello GFS, l’avvio del mese potrebbe essere segnato dal ritorno in grande stile dell’anticiclone sub-tropicale africano. Questo potrebbe sferrare un’offensiva verso l’Italia nella prima settimana di giugno, portando un deciso miglioramento del tempo.

Sole e caldo intenso potrebbero interessare soprattutto il centro-sud, ma anche il nord vedrebbe un sensibile aumento delle temperature dopo il prolungato periodo fresco e instabile. Le stime attuali prevedono temperature oltre i 30 gradi a partire dal 2-3 giugno.

Dunque, potremmo finalmente mettere da parte ombrelli e giubbini e sfoggiare abbigliamento da piena estate. Tuttavia, è importante sottolineare che le previsioni a lungo termine, oltre i sette giorni, non possono essere ritenute completamente affidabili. Pertanto, saranno necessari ulteriori aggiornamenti nei prossimi giorni per confermare o rivedere queste tendenze. Continuate a seguire le previsioni meteo per rimanere informati sui cambiamenti in arrivo.