Home > Previsioni Meteo > Meteo a breve termine > L’instabilità non abbandona l’Italia: nel weekend nuova perturbazione

L’instabilità non abbandona l’Italia: nel weekend nuova perturbazione

24 Maggio 2024, ore 0:34
meteo weekend instabile

L’instabilità atmosferica continua a caratterizzare il clima del nostro paese e non sembra voler concedere tregua nemmeno per il fine settimana. Un nuovo nucleo di aria fresca e instabile attraverserà l’Italia da nord a sud, portando effetti più marcati sulle regioni centro-meridionali, in particolare nella giornata di sabato. Le regioni settentrionali, seppur non esenti da fenomeni temporaleschi, vivranno una situazione meteorologica leggermente più stabile rispetto ai giorni scorsi.

Previsioni dettagliate dal 24 al 26 maggio:

Venerdì 24 maggio: La giornata di venerdì sarà caratterizzata da condizioni di bel tempo al Centro-Sud, con cieli prevalentemente sereni o poco nuvolosi. Al Nord, il tempo risulterà ancora instabile, sebbene in misura minore rispetto ai giorni precedenti. Si prevedono piogge in genere a carattere temporalesco, intervallati da schiarite soleggiate, con fenomeni concentrati principalmente sul Piemonte (specie i settori occidentali e settentrionali), sulla Lombardia (settore occidentale) e sulle aree alpine e prealpine delle restanti regioni settentrionali. Le temperature saranno in lieve aumento al Centro-Sud, grosso modo stazionarie al Nord ma variabili per effetto dell’instabilità.

Sabato 25 maggio: sarà la giornata più instabile del weekend. Al mattino, il Nord sarà ancora interessato da instabilità, con temporali su Lombardia e Nordest, in estensione nel pomeriggio al Piemonte e all’Emilia Romagna, mentre si assisterà a un graduale miglioramento sul resto del Settentrione. Al Centro, l’instabilità si intensificherà nel corso della giornata, con temporali pomeridiani anche di forte intensità sugli Appennini e sui settori adriatici. Anche al Sud si registrerà un aumento della nuvolosità, con rischio di temporali e rovesci dal pomeriggio sulle zone interne di Puglia, Campania e Basilicata;  deboli piogge occasionali possibili su Sicilia e Calabria. Le temperature tenderanno a calare di qualche grado al Centro-Sud, ma raggiungeranno comunque punte di 24-25 gradi.

Domenica 26 maggio: Domenica, la depressione si allontanerà verso sud-est, portando a un deciso miglioramento del tempo al Nord e al Centro, con cieli soleggiati e temperature in aumento. Al Sud persisterà una residua instabilità, con rovesci e temporali più probabili su Campania, Basilicata, Puglia e Calabria centro-settentrionale, specie nelle zone interne. Tuttavia, si prevede un’attenuazione dei fenomeni tra il tardo pomeriggio e la sera.