Home > Previsioni Meteo > Meteo a lungo termine > Meteo shock: temporali anche forti almeno per un’altra settimana

Meteo shock: temporali anche forti almeno per un’altra settimana

28 Maggio 2024, ore 12:34
meteo temporali settimana

Le proiezioni avanzate dai modelli matematici non promettono nulla di buono per il meteo della nostra penisola nei prossimi sette giorni. Ci aspettano, infatti, giornate caratterizzate da fenomeni atmosferici fortemente instabili, che si tradurranno in temporali frequenti, accompagnati da grandinate e persino precipitazioni di intensità a carattere di nubifragio. Le aree più colpite da questi eventi atmosferici saranno principalmente quelle del Nord Italia, le quali vedranno un’intensificazione di tali fenomeni, soprattutto fra giovedì-venerdì, quando si troveranno a fronteggiare un’ampia ondata temporalesca che potrebbe creare delle criticità in varie regioni, come purtroppo già accaduto con i recenti peggioramenti.

La situazione meteorologica appare più ottimistica per il Sud del paese, dove si prevede un clima maggiormente stabile per la maggior parte della settimana. Nonostante ciò, si potranno verificare dei temporali improvvisi, soprattutto nel corso del pomeriggio, che tenderanno a colpire con maggiore frequenza le zone interne, le aree collinari e montuose di regioni quali la Puglia, la Campania, la Calabria e la Basilicata.

La fase instabile si attenuerà probabilmente nella giornata di Sabato, con fenomeni relegati per lo più alle sole zone montuose alpine. Ma fra Domenica 2 e Lunedì 3 Giugno una nuova irruzione d’ aria molto fresca e instabile dal Nord-Europa dovrebbe colpire l’Italia settentrionale, dando vita ad altre piogge e temporali localmente intensi. Fenomeni che a tratti potrebbero estendersi anche alle regioni centrali in questa fase. Le temperature caleranno ulteriormente al Nord portandosi ben al di sotto delle medie. Il Sud dovrebbe ancora rimanere ai margini del peggioramento, godendo di un meteo più stabile e decisamente mite.

Dunque, il tempo è destinato a mantenersi instabile e propenso allo sviluppo di temporali ancora per altri 6-7 giorni. Ma attenzione, non è detto che dopo arrivi una svolta all’insegna del bel tempo. Alcuni modelli previsionali lasciano già intuire che possano persistere condizioni a tratti ancora instabili, forse meno perturbate, ma comunque favorevoli alla presenza di rovesci e temporali su varie zone d’Italia soprattutto nelle ore pomeridiane. Ci ritorneremo nei prossimi aggiornamenti. Intanto ombrelli a portata di mano!