Home > Previsioni Meteo > Meteo a lungo termine > Meteo: previsioni roventi dal modello GFS, notti tropicali in arrivo al Sud?

Meteo: previsioni roventi dal modello GFS, notti tropicali in arrivo al Sud?

6 Giugno 2024, ore 14:52
meteo caldo africano notti tropicali sud italia

Come preannunciato da giorni, l’alta pressione sub-tropicale africana si sta espandendo verso la nostra penisola, portando con sé temperature elevate e condizioni di generale stabilità. In questi giorni stiamo già riscontrando un progressivo aumento termico, dovuto all’arrivo di aria molto mite dai quadranti meridionali, che sta risalendo fino al Nord Italia. Lo dimostrano i valori di 27-28 gradi che registriamo in queste ore in Pianura Padana.

Caldo intenso nel weekend

Sarà però in questo weekend che toccheremo l’apice del caldo per quanto concerne la settimana in essere, con temperature che arriveranno a sfiorare i 35-37 gradi al sud e sulle isole maggiori. Il caldo, a tratti afoso specie lungo le coste e in Pianura Padana, inizierà senza dubbio a farsi sentire.

Prossima settimana a rischio caldo estremo

Ma questo caldo potrebbe rivelarsi solo un assaggio rispetto a ciò che ci attende la prossima settimana. Gli ultimi aggiornamenti dei modelli meteorologici mostrano infatti scenari roventi per il sud Italia, con l’anticiclone africano destinato a intensificare la sua presa. L’Italia potrebbe dividersi in due: al nord correnti atlantiche instabili e molto più fresche, mentre al sud bollenti correnti di scirocco porteranno temperature elevate, con il centro Italia a fare da spartiacque a questa situazione di estremi climatici.

Il modello GFS nelle ultime uscite mostra proiezioni termiche estreme. Nel periodo che va dal 12 al 15 giugno circa, l’afflusso di aria sub-tropicale dovrebbe intensificarsi nell’estremo sud, in particolare tra Sicilia, Calabria, Basilicata e Puglia. Le temperature potrebbero toccare i 38-40 gradi in maniera diffusa, ma raggiungere valori preoccupanti vicini ai 42-43 gradi in varie zone come l’entroterra siciliano, il palermitano (anche a causa dei venti secchi di scirocco), così come nel foggiano e in alcune aree pianeggianti lucane.

Notti tropicali e disagio fisico

Con l’arrivo di aria così rovente per diversi giorni, anche di notte la temperatura faticherà a scendere. Si prospetta il rischio concreto di notti tropicali, ovvero notti in cui la temperatura rimane sopra la soglia dei 20 gradi. Con questa configurazione, però, potrebbero registrarsi valori ben superiori, anche sui 27-28 gradi in piena notte. E questo potrebbe rendere complicato il riposo notturno.

Insomma, siamo di fronte al rischio di un caldo estremo. Queste temperature, ricordiamo, non sono normali per il mese di giugno in quanto ben sopra la media stagionale. È auspicabile un ridimensionamento di questa ondata di calore, che potrebbe rappresentare seri rischi per la popolazione, specie quella più anziana e vulnerabile. Siamo per fortuna ancora in tempo per possibili modifiche alle previsioni, quindi vi invitiamo a seguire i prossimi aggiornamenti meteo.