Home > Previsioni Meteo > Meteo: pausa troppo breve, brutte notizie sul caldo intenso!

Meteo: pausa troppo breve, brutte notizie sul caldo intenso!

Anticiclone africano scatenato da domenica in poi, gli aggiornamenti meteo...

14 Giugno 2024, ore 8:00
caldo inizio settimana

Le temperature stanno scendendo in queste ore su tutta Italia, incluso il Sud che fino a ieri ha affrontato temperature parecchio elevate e tanta umidità. Tutto questo è stato possibile grazie all’arrivo di un nucleo di aria fresca in alta quota che sta generando anche degli acquazzoni e dei temporali soprattutto sulle regioni centrali e quelle adriatiche. Il calo delle temperature raggiungerà l’apice nel corso di questo venerdì, regalandoci momenti di ordinaria amministrazione per quanto concerne l’estate mediterranea.

Ma quando tornerà il grande caldo? Ebbene, si tratterà solo di una piccolissima pausa dal caldo intenso, considerando che già da domenica l’alta pressione subtropicale comincerà ad espandersi con vigore su tutta Italia.

Altra settimana bollente in vista

Le temperature infatti cominceranno a salire vertiginosamente soprattutto sul Centro Nord d’Italia, dopodiché, da lunedì in poi il caldo coinvolgerà tutta la nostra penisola con temperature decisamente oltre le medie del periodo. L’apice di questa seconda intensa ondata di caldo della stagione estiva arriverà tra martedì, mercoledì e giovedì, quando su gran parte d’Italia le temperature sfioreranno i 35 o i 37 °C. Addirittura si prevedono picchi di 39 o 40 °C nelle zone interne dell’Emilia Romagna e del Basso Veneto e anche nelle zone interne del Centro Sud e sulle isole maggiori. Al grande caldo si unirà l’umidità che renderà il caldo particolarmente afoso, specie sulle coste e non solo di giorno, ma anche nelle ore serali e notturne.

Non è ancora chiaro quanto durerà questa nuova ondata di caldo, ma è molto probabile che le regioni centro-meridionali possano fare i conti col caldo estremo per quasi tutta la prossima settimana, mentre il Nord vedrà un graduale peggioramento e un calo delle temperature da mercoledì sera in poi.