Home > Previsioni Meteo > Meteo: l’Estate accelera, prossima settimana bollente e sabbiosa!

Meteo: l’Estate accelera, prossima settimana bollente e sabbiosa!

Seconda ondata di caldo in arrivo tra pochi giorni, arrivano anche polveri sahariane!

15 Giugno 2024, ore 16:00
meteo settimana bollente

Il vasto campo di alta pressione nordafricana che negli ultimi giorni ha interessato il Sud si sta concedendo una piccola pausa. Tuttavia, già da domenica tornerà pian piano ad espandersi con vigore sul Mediterraneo, dando inizio alla seconda ondata di caldo di questa prima parte dell’estate meteorologica. Non sarà un’ondata di caldo di poco conto; anzi, è molto probabile che farà parlare di sé, poiché arriveranno isoterme di tutto rispetto non solo sul Mediterraneo, ma su gran parte dell’Europa Centro Meridionale.

La colonnina di mercurio si porterà ben oltre le medie del periodo, localmente di oltre 10 ° da nord a sud per più giorni consecutivi. Ci sono tutti i presupposti per parlare di una forte ondata di caldo con connotati a tratti estremi non solo sul Meridione ma anche sulle regioni centro settentrionali.

Gli ultimissimi aggiornamenti dei modelli di calcolo propongono temperature davvero esagerate per il periodo e anche per la tipica estate mediterranea. Le temperature massime tra il 18, 19, 20 e 21 giugno potrebbero superare di gran lunga le medie del periodo, portandosi a ridosso dei 40 o 41 ° nelle zone interne del Centro Sud e finanche sulla Val Padana centro-orientale. Questo grande caldo, inoltre, sarà accompagnato da un’umidità via via sempre più elevata, che renderà il caldo particolarmente afoso e insopportabile non solo di giorno, ma anche durante le ore serali e notturne.

L’obiettivo principale del grande caldo nordafricano sarà senza dubbio il Centro Sud Italia e le isole maggiori, dove avremo a che fare col caldo intenso almeno fino al termine della prossima settimana, mentre il Nord potrebbe ricevere la visita di violenti temporali a partire dal 19 giugno. Inoltre arriverà tanta polvere desertica alle alte quote, pronta a sporcare i nostri cieli per quasi tutta la prossima settimana.