Home > Previsioni Meteo > Meteo a medio termine > Previsioni meteo: picco del caldo vicino, dal weekend temporali e aria più fresca su molte regioni

Previsioni meteo: picco del caldo vicino, dal weekend temporali e aria più fresca su molte regioni

19 Giugno 2024, ore 20:21
meteo weekend cede alta pressione

Picco del caldo imminente 

L’Italia sta vivendo giornate di caldo intenso, con temperature che raggiungono livelli roventi, in particolare nelle regioni del centro-sud. Questo fenomeno, dovuto all’espansione verso il Mediterraneo dell’anticiclone africano, raggiungerà il suo culmine tra domani e venerdì. Le città del centro-sud saranno le più colpite, con temperature che supereranno facilmente i 35 gradi, portando un clima pesante anche per effetto dei tassi di umidità in crescita.

Fine settimana di cambiamenti: aria più fresca e temporali in arrivo

Fortunatamente, nel fine settimana la situazione inizierà a cambiare grazie all’avvicinarsi di una saccatura di origine atlantica proveniente dall’Europa centro-settentrionale. Questo sistema atmosferico veicolerà aria progressivamente più fresca, portando un ridimensionamento della calura inizialmente al nord, estendendosi poi anche al centro-sud.

Sabato 22 giugno: primi segnali di cambiamento

Sabato sarà una giornata prevalentemente stabile e soleggiata in gran parte del paese. Tuttavia, nel pomeriggio si assisterà a un aumento delle nubi e alla formazione di rovesci e temporali sparsi sulle Alpi. Questi fenomeni potrebbero estendersi verso le Prealpi e le zone pianeggianti del Nordovest in serata e durante la notte. Al nord ci aspettiamo un calo termico lieve, mentre al centro si potrà registrare una diminuzione delle temperature più marcata, anche di 4-6 gradi rispetto alla giornata di venerdì. Al sud, invece, il caldo rimarrà intenso, con punte di 38-40 gradi in Sicilia, Calabria, Basilicata e Puglia.

Domenica 23 giugno: cede l’anticiclone africano al centro-nord

Domenica, l’anticiclone africano subirà un cedimento più vistoso al centro-nord a causa dell’arrivo di un vortice depressionario atlantico. Questo porterà piogge e temporali anche di forte intensità, soprattutto nel Nordovest e in Alto Adige, con frequenti grandinate. Il resto del Nord sarà caratterizzato da molte nubi ma rari fenomeni, mentre nel pomeriggio i rovesci raggiungeranno anche la Toscana. Nel resto del paese il tempo sarà più soleggiato. L’attenuazione del caldo sarà percepibile ovunque, anche se all’estremo sud le temperature rimarranno ancora elevate, con punte di 33-34 gradi.