Home > Previsioni Meteo > Meteo a medio termine > Meteo: brusco cambiamento dal weekend, arriva una goccia fredda con temporali e calo termico

Meteo: brusco cambiamento dal weekend, arriva una goccia fredda con temporali e calo termico

20 Giugno 2024, ore 18:02
meteo cambia tutto weekend

Una intensa ondata di calore sta avvolgendo l’Italia, causata da un potente anticiclone africano che ha portato una impennata delle temperature in molte regioni. Le aree del Centro e del Sud, in particolare quelle interne, stanno registrando picchi tra i 38 e i 40 gradi, come previsto da giorni. Questa situazione perdurerà anche domani, venerdì, con previsioni di temperature ancora più elevate. In alcune zone interne del versante tirrenico si potrebbero raggiungere localmente i 41-42 gradi, rendendo questa ondata di calore una delle più intense degli ultimi anni.

Il Nord Italia sta vivendo un clima più moderato, sebbene anche qui le temperature risultino elevate, specialmente sull’area padana centro-orientale. Tuttavia, proprio sul Nord Italia, è atteso un imminente cambiamento di scenario.

Il weekend porterà sollievo al Nord, ma non al Sud

Con l’inizio del weekend, una saccatura atlantica in discesa dall’Europa centrale inizierà a influenzare il Nord Italia con la sua parte meridionale. Questa porterà aria un po’ più fresca e un fronte temporalesco che, dalle Alpi, si estenderà verso le pianure nella serata di sabato e nella notte di domenica. Potremo godere di un generale calo delle temperature, con una diminuzione di 5-7 gradi anche al Centro, dove il caldo si attenuerà in modo significativo. Il Sud, tuttavia, continuerà a sperimentare un caldo intenso in quanto rimarrà sotto l’effetto del flusso di correnti meridionali.

Evoluzione per Domenica e inizio settimana 

Da domenica 23, la saccatura evolverà rapidamente in una “goccia fredda” che si isolerà dal flusso principale e molto probabilmente stazionerà a ridosso del Centro-Nord per alcuni giorni. Questa depressione in quota manterrà il tempo molto instabile e porterà frequenti rovesci e temporali, accompagnati da un ulteriore abbassamento delle temperature.

ECMOPIT06 90 1

Nucleo di aria fresca e instabile previsto a ridosso del Centro-Nord Italia fra Domenica e Lunedì. Determinerà forte instabilità e un calo delle temperature ponendo fine all’ondata di caldo in atto Modello Ecmwf

I fenomeni potrebbero essere intensi, con grandinate e colpi di vento, specialmente nelle giornate di domenica e lunedì. Questa instabilità dovrebbe persistere almeno fino a martedì 25 giugno, poiché la goccia fredda si muoverà lentamente, quasi stazionando sulle stesse aree geografiche.

Il Sud rimarrà in gran parte ai margini di questa perturbazione, ma vedrà comunque un progressivo calo termico fra Domenica e Lunedì, con temperature che torneranno a livelli più sopportabili. Al momento, non si prevedono fenomeni particolari per il meridione, ma ulteriori dettagli verranno forniti nei prossimi giorni.

In sintesi, mentre l’Italia sta attualmente affrontando un’ondata di calore causa dall’Anticiclone Africano, il Nord e il Centro vedranno presto un sollievo con l’arrivo di aria più fresca e temporali nel corso del weekend, mentre il Sud dovrà aspettare qualche ora in più per godere di una rinfrescata.