Home > Meteo News > Brutto risveglio per Cogne, il paese è isolato. Crollata strada regionale 47.

Brutto risveglio per Cogne, il paese è isolato. Crollata strada regionale 47.

30 Giugno 2024, ore 9:36
cogne

È stato un risveglio difficile a Cogne e in molte altre zone della Valle d’Aosta meridionale, colpite da un’eccezionale ondata di maltempo nelle ultime ore. Sebbene la situazione meteorologica stamane sia migliorata, persistono numerose criticità e disagi per la popolazione, tra frane, smottamenti e strade interrotte.

Fortunatamente però non si registrano feriti o dispersi tra la popolazione. Tra le 4 e le 6 del mattino, sono stati effettuati due interventi dell’elisoccorso che hanno permesso di mettere in salvo una famiglia con una bambina piccola, rimasta bloccata in Valnontey, e tre persone isolate nel vallone dell’Urtier.

Cogne resta isolata poiché la strada regionale 47, chiusa da Ozein, è stata pesantemente danneggiata in più punti, in particolare nel territorio comunale di Aymavilles. Danni rilevanti sono stati registrati anche sulla strada comunale di Valnontey, dove risultano fuori uso sia la rete elettrica che l’acquedotto.

Un filmato mostra la strada regionale 47 devastata dalla furia dell’acqua e parzialmente crollata:

L’amministrazione regionale ha comunicato che sono in corso sopralluoghi tecnici per una verifica dei danni causati dal maltempo e per valutare gli interventi da attivare in tutta la Valle di Cogne.

La piena della Dora Baltea ha causato diverse esondazioni. A Montjovet, due famiglie sono state evacuate dai loro alloggi e trasferite ai piani alti; a Issogne, il fiume è esondato tra le località Favà e Fleuran, costringendo alcuni abitanti a salire ai piani superiori. Attualmente, la strada statale 26 è chiusa a tratti a Bard, Donnas e Champdepraz, e si sta valutando la riapertura.

Nella Valtournenche, l’esondazione del torrente Marmore ha causato danni ingenti nel centro di Cervinia, allagando anche diversi negozi. Sono in corso i lavori per il disalveo del torrente e per un primo intervento nel paese. Dopo essere stata chiusa nella notte, la strada regionale per raggiungere la località è stata riaperta questa mattina.

Nella stessa vallata, ad Antey-Saint-André, un campeggio è stato evacuato e gli ospiti sono stati distribuiti in varie strutture ricettive.

Le autorità continuano a monitorare la situazione e a coordinare gli interventi necessari per garantire la sicurezza e il ripristino delle aree colpite dal maltempo.