Home > Meteo News > Atterraggio d’emergenza in Brasile per forte turbolenza, almeno 30 feriti

Atterraggio d’emergenza in Brasile per forte turbolenza, almeno 30 feriti

1 Luglio 2024, ore 18:57

Un volo dell’Air Europa proveniente dalla Spagna e diretto in Uruguay è stato costretto a un atterraggio d’emergenza a Natal, in Brasile, dopo essere stato colpito da una forte turbolenza. A bordo dell’aereo, che trasportava 325 passeggeri, almeno 30 persone sono rimaste ferite.

L’aereo era partito da Madrid alle 23:55 di Domenica ora locale e doveva arrivare a Montevideo, la capitale dell’Uruguay. Tuttavia, nelle prime ore di lunedì, il velivolo ha incontrato condizioni atmosferiche avverse che hanno provocato il ferimento di numerosi passeggeri, costringendo il pilota a deviare la rotta e ad atterrare all’aeroporto internazionale di Natal.

In un comunicato, l’ufficio stampa di Air Europa ha confermato l’incidente, specificando che sette passeggeri hanno riportato ferite più gravi e sono stati immediatamente soccorsi e curati. Gli altri feriti hanno subito lesioni di minore entità e sono stati assistiti dalle autorità sanitarie locali.

La Zurich Airport Brasil, concessionaria che gestisce l’aeroporto di Natal, ha dichiarato che l’aereo è atterrato in sicurezza alle 2:32. Subito dopo l’atterraggio, sono stati attivati i protocolli di emergenza per garantire assistenza immediata ai passeggeri e all’equipaggio.

L’incidente ha richiamato l’attenzione sul tema della sicurezza aerea e sulla gestione delle emergenze durante i voli. Le turbolenze sono fenomeni atmosferici improvvisi e a volte imprevedibili che possono causare disagi e, in casi estremi, anche ferimenti a bordo. Questo episodio sottolinea l’importanza di seguire le indicazioni dell’equipaggio e di tenere sempre allacciate le cinture di sicurezza quando si è seduti.

Il fenomeno delle turbolenze è in aumento, secondo gli scienziati, a causa del cambiamento climatico e del riscaldamento globale. Leggi qui per approfondire.