Home > Previsioni Meteo > Meteo a medio termine > Meteo: ecco quando ritorna l’alta pressione, ultimi aggiornamenti

Meteo: ecco quando ritorna l’alta pressione, ultimi aggiornamenti

1 Luglio 2024, ore 20:10
meteo alta pressione

Instabilità atmosferica nei prossimi giorni

Nel corso dei prossimi giorni, l’Italia verrà interessata da una saccatura di matrice atlantica che determinerà un marcato peggioramento delle condizioni del tempo, già in atto in queste ore sulle regioni settentrionali e destinato a coinvolgere anche il centro-sud peninsulare fra domani e mercoledì.

L’afflusso di aria fresca e instabile in discesa da nord darà vita a forti temporali, caratterizzati da episodi di grandine, forti colpi di vento e la possibilità di locali trombe d’aria.

Calo delle temperature tra martedì e mercoledì: una tregua dal caldo anche al Sud

L’arrivo di questa perturbazione scalzerà via l’aria calda e umida presente nei bassi strati. L’effetto sarà un sensibile calo termico, specialmente tra le giornate di martedì e mercoledì. Le temperature, in questa fase, si manterranno ampiamente al di sotto dei 30 gradi durante le ore diurne, configurando un quadro climatico decisamente più piacevole se paragonato a quello dei giorni recenti.

Seconda parte della settimana: il ritorno dell’alta pressione

La fase successiva della settimana sarà caratterizzata da un mutamento importante delle condizioni atmosferiche. Con la nuova espansione di un promontorio di alta pressione verso il Mediterraneo a partire da Giovedì, ci sarà un generale ritorno alla stabilità, con il sole che tornerà a splendere sulla maggior parte del territorio italiano. Una nota di eccezione sarà rappresentata dalla possibilità di alcuni temporali pomeridiani nelle zone montane, maggiormente possibili sulle Alpi nella giornata di sabato. Avremo anche un graduale aumento delle temperature, che tuttavia si manterranno su valori abbastanza contenuti fino a Venerdì/Sabato.

Le massime raggiungeranno valori in genere fra i 28/32 gradi nelle regioni del Centro-Sud, mentre al Nord si posizioneranno generalmente sotto la soglia dei 30 gradi.

Caldo in intensificazione sul finire della settimana

Verso la giornata di domenica e ancor più in quella di lunedì si attende un innalzamento delle temperature, che renderà il caldo più intenso. Una massa d’aria più calda, proveniente dalle latitudini sub-tropicali, causerà un incremento dei valori termici, che potrebbero toccare di nuovo punte di 34-37 gradi nelle zone interne del Centro-Sud. Anche le regioni settentrionali subiranno un innalzamento delle temperature, avvertendo un aumento del caldo e dell’afa. Nei prossimi giorni potremo entrare più nei dettagli di questa fase calda fornendo con maggiore precisione i valori termici attesi.

Vi invitiamo a consultare i prossimi aggiornamenti su www.inmeteo.net