Home > Previsioni Meteo > Meteo a breve termine > Allerta caldo dal Ministero della Salute: bollino arancione in 5 città martedì 9, 13 città mercoledì 10 [ELENCO]

Allerta caldo dal Ministero della Salute: bollino arancione in 5 città martedì 9, 13 città mercoledì 10 [ELENCO]

8 Luglio 2024, ore 19:45

A partire da domani e nei prossimi giorni l’Italia sarà investita da un’ondata di caldo intenso a causa del rafforzamento dell’anticiclone africano su tutto il territorio nazionale. Le temperature sono destinate a salire significativamente, mettendo in allerta numerose città.

Bollettino del Ministero della Salute: Allerta Arancione per diverse città

Secondo il bollettino del Ministero della Salute, per la giornata di domani, martedì 9 luglio, è previsto il bollino arancione, indicante un’allerta di livello 2 (su un massimo di 3) in 5 città. Questo livello di allerta segnala condizioni meteorologiche che possono rappresentare un rischio per la salute, specialmente per i gruppi di popolazione più vulnerabili, come anziani, bambini e persone con condizioni mediche preesistenti. Le città interessate dall’allerta arancione domani saranno:

  • Roma
  • Latina
  • Frosinone
  • Perugia
  • Rieti

Per la giornata di mercoledì, 10 luglio, il numero dei capoluoghi con allerta arancione aumenterà a 13. Le città interessate saranno:

  • Bologna
  • Bolzano
  • Campobasso
  • Firenze
  • Frosinone
  • Latina
  • Palermo
  • Perugia
  • Pescara
  • Rieti
  • Roma
  • Trieste
  • Viterbo

Legenda e dettagli sui livelli di rischio

Ecco una legenda dei vari livelli di rischio, con i relativi colori:

  • Bollino Verde: Nessun rischio, condizioni meteo non pericolose per la salute.
  • Bollino Giallo: Pre-allerta. Condizioni meteorologiche che possono precedere il verificarsi di un’ondata di calore
  • Bollino Arancione: Temperature elevate e condizioni meteorologiche che possono avere effetti negativi sulla salute della popolazione, in particolare nei sottogruppi di popolazione suscettibili
  • Bollino Rosso: Rischio molto elevato, condizioni di emergenza con rischio per la salute esteso a tutta la popolazione.

Raccomandazioni per affrontare il Caldo

In previsione dell’ondata di calore, è importante adottare alcune misure precauzionali:

  • Idratarsi adeguatamente: Bere molta acqua per evitare la disidratazione.
  • Evitare le ore più calde: Limitare le attività all’aperto durante le ore centrali della giornata, ovvero tra le 11 e le 18, solitamente le più calde anche per via del sole alto.
  • Vestirsi leggeri: Indossare abiti leggeri e di colore chiaro.
  • Ambienti freschi: Rinfrescare l’ambiente domestico e lavorativo, utilizzando ventilatori o aria condizionata.

Per ulteriori informazioni e aggiornamenti, si consiglia di consultare regolarmente i bollettini del Ministero della Salute e seguire le indicazioni delle autorità locali.