Ritorno d’Autunno.. e ricompare la neve in Appennino

Il fronte freddo in discesa verso le regioni meridionali nelle ultime ore, e nel corso della notte, ha apportato diffusi fenomeni al Centro Italia, assieme a un brusco abbassamento delle temperature. Addirittura, è ricomparsa la neve a quote decisamente basse per la stagione, fino ai 1300-1400 metri, e localmente, fiocchi e rovesci di neve tonda si sono visti anche più in basso, grazie all’aria fredda in quota e alla violenza delle precipitazioni.

L’Abruzzo e il Molise mostrano questa mattina diversi scenari imbiancati. Alleghiamo due foto proprio di località montane situate nelle due regioni.

Pescocostanzo, in Abruzzo (1300-1400 metri)

 

Capracotta, in Molise (1400 metri)

Nelle prossime ore prevediamo un miglioramento delle condizioni meteo al Centro Italia, mentre un ulteriore peggioramento è atteso al Meridione, con ancora rovesci e temporali specie su Puglia, Basilicata e Calabria. Le previsioni meteo per l’Italia qui.



Articolo di Francesco Ladisa

SEGUI INMETEO SU FACEBOOK

Ultime notizie Leggi tutte


Incendio stabilimento rifiuti a Roma: forte odore acre fino al centro della capitale. “CHIUDERE LE FINESTRE”.

Terremoto in tempo reale INGV : scosse di oggi 11 dicembre 2018 (ultimi terremoti, orario)

Maltempo : risveglio invernale in Italia, nevica fino a 500 metri in Puglia

GROSSO alla radio: ‘evento nevoso in arrivo marginale ma da Natale…’
NEVE: vorreste trovare la vostra casa in queste condizioni? Forse no…

COMMENTS