Piemonte: forti temporali nel pomeriggio con possibili grandinate

Si annuncia una nuova giornata all’insegna della forte instabilità sul Piemonte, con temporali molto intensi.

La circolazione legata alla depressione sulla Gran Bretagna ( Meteo: Vortice “Mina” porta il fresco ma anche temporali in Italia) è ancora forte e reitera masse d’aria instabili in particolare al Nord Italia, dove come da previsione ieri vi sono stati forti fenomeni temporaleschi ( Forte maltempo in Piemonte: temporali nel torinese ) e oggi purtroppo si replica.

Energia disponibile nell'atmosfera, in tonalità rossa l'energia è elevatissima

Energia disponibile nell'atmosfera, in tonalità rossa l'energia è elevatissima

Alta energia disponibile sul Piemonte, CAPE e KI alle stelle.

L’immagine a sinistra, disponibile sul sito Lightningwizard.com, mostra il livello di energia potenziale disponibile alle ore 14 di oggi pomeriggio sull’Italia. Si nota che proprio sul Piemonte l’energia è elevatissima (la scala del CAPE non è mostrata ma si parla di più di 3000 kJ * m-2, un valore esorbitante) ma non solo: l’instabilità e la massa umida in sede sono tali da portare l’indice Thompson a valori superiori ai 35-40°C, il che porta a pensare chiaramente che oggi si ripeteranno i disagi di ieri e degli ultimi giorni con temporali molto forti, soprattutto nelle zone mostrate dalla grafica in basso.

I temporali colpiranno il torinese, l’astigiano, il biellese, il verbano e l’alessandrino, con possibili grandinate e forti raffiche di vento.

Ricordiamo che le previsioni vengono aggiornate sulla pagina Previsioni Meteo Piemonte


 

Meteo Piemonte 5 Luglio 2012

Meteo Piemonte 5 Luglio 2012


Articolo di Giancarlo Modugno

SEGUI INMETEO SU FACEBOOK

Ultime notizie Leggi tutte


Meteo Protezione Civile domani: freddo ma generalmente stabile

Arrivano le Geminidi : le stelle cadenti di dicembre!

Terremoto in tempo reale INGV : scosse di oggi 10 dicembre 2018 (ultimi terremoti, orario)

MODELLO EUROPEO: una settimana di tempo freddo ma con un approdo mite
Settimana di tempo instabile invernale: vediamo cosa potrebbe succedere

COMMENTS